Quando la fede si colora

13/07/16

Juan Jesus alla Roma

Il difensore brasiliano Juan Guilherme Jesus Nunes, nato a Belo Horizonte il 10 giugno 1991 lascia l’Inter e passa alla Roma, la formula prevede il prestito con obbligo di acquisto da parte della compagine capitolina. 

Peccato, io non l’avrei mai fatto, innanzitutto non lo avrei dato alla Roma, una diretta rivale, inoltre ha solo venticinque anni e ha ancora margini di crescita enormi, ha dimostrato che con una squadra ben strutturata e al fianco di un compagno del calibro di Miranda riesce a esprimersi al meglio risultando invalicabile, così come nelle gare più importanti non ha mai steccato, andando invece a fornire prestazioni mediocri con avversari più scarsi, sintomo di poca considerazione e concentrazione.

Inoltre riesce a disimpegnarsi indistintamente sia da difensore centrale che da esterno di sinistra, insomma sono molto perplesso riguardo alla sua cessione, senza considerare che come difensore, non è certo quello che toglie la gamba, anzi quando e se c’è da picchiare non si tira certo indietro, eh...ultimo ma non ultimo, che ha sempre dimostrato molto attaccamento ai colori nerazzurri. 

Ripeto, peccato. 

Lascia l’Inter con uno score di 142 presenze in quattro stagioni e mezzo, con una rete realizzata, andando a collocarsi alla centesima posizione di tutti i tempi come numero di presenze in nerazzurro, insomma, neanche poco. 

Addio e buona fortuna. 


Share:

0 commenti:

Post più popolari