Quando la fede si colora

15/05/16

Ljajić torna alla Roma

E’ già finita l’avventura in nerazzurro dell’attaccante serbo Adem Ljajić, nato a Novi Pazar il 29 settembre 1991 che, giunto in prestito dalla compagine capitolina nella scorsa estate, torna già nella capitale. 

In questi dodici mesi di Inter, non è riuscito a convincere la dirigenza e lo staff tecnico nerazzurro di potersi meritare un riscatto e poter quindi proseguire la propria carriera a Milano, non solo per il prezzo pattuito veramente oneroso, ma anche per le altalenanti prestazioni e, forse, aggiungiamoci pure per un carattere difficile. 

Lascia l’Inter dopo aver disputato 29 partite e realizzato 4 reti; ha dimostrato di essere un buon giocatore, dotato di ottima tecnica e piedi buoni, in grado di sferrare colpi risolutivi.

Personalmente avrei voluto vederlo più volte in campo anche per quella capacità di saltare l’uomo e creare superiorità numerica, peccato non sia riuscito a integrarsi meglio, ma questo pare essere un po’ il leitmotiv della sua carriera: grandi numeri, grandi giocate, pause immense, diverbi con i vari tecnici che lo hanno avuto. 

Buona fortuna per il proseguimento di carriera. 


Share:

0 commenti:

Post più popolari