Quando la fede si colora

12/08/15

Taïder torna al Bologna

Il centrocampista algerino Saphir Sliti Taïder, nato a Castres il 29 febbraio 1992, lascia definitivamente l’Inter e torna al Bologna, proprio dalla società da cui i nerazzurri lo prelevarono tre stagioni fa, passa in prestito con obbligo di riscatto. 

Centrocampista dinamico e capace di ricoprire più ruoli, in possesso di un ottimo tiro e una buona capacità realizzativa, nell’unica stagione nerazzurra ha totalizzato 26 presenze siglando 2 reti e risultando spesso tra i migliori in campo; alcuni dissensi con l’ex allenatore Walter Mazzarri l’hanno da prima relegato a riserva poi, nella stagione passata, hanno spinto a mandarlo in prestito al Sassuolo

Rientra a Milano ma non trova spazio nel nuovo progetto di Mancini quindi, torna in Emilia sperando in una definitiva consacrazione. 

A me non dispiaceva particolarmente, se non da titolare, l’avrei tenuto in considerazione almeno come riserva, tra l’altro ottima, non a caso è titolare fisso anche in Nazionale. 

In bocca al lupo. 

Share:

0 commenti:

Post più popolari