Quando la fede si colora

30/08/15

Sottovalutati: Carpi-Inter 1-2 (0-1)

Si torna da Modena con altri tre punti, tra l’altro strameritati, ma che fatica. Si sapeva sarebbe stata difficile, noi ci siamo solo complicati la vita...due tiri nel primo tempo e due nella ripresa (anzi tre), così come loro, uno nel primo e uno nel secondo. 

Il match lo abbiamo condotto dal primo all’ultimo minuto, senza storia, ma anche senza incisività, sembrava che fossimo consapevoli che prima o poi il gol lo avremmo realizzato, e fatto il primo, ci siamo limitati a controllare la gara, giochicchiando qua e la, sembrava proprio che fossimo consapevoli della “scarsezza” (con tutto il rispetto) dei padroni di casa, che hanno passato tutta la gara nella loro metà campo. 

Solo in un momento abbiamo perso il bandolo della matassa, quando il Carpi ha giocato il tutto per tutto, inserendo altre due punte e puntualmente, per una banalità abbiamo subito il pareggio, per poi subito rimetterli in riga. 

Non si fa! Carpi o non Carpi, si entra in campo per segnare il prima possibile e allo stesso modo chiuderla il più in fretta...per ora buona va bene così, con altri tre punti d’oro.   

Marcatori: Jovetic (31'), Di Gaudio (36' st), Jovetic (44' st rigore). 

Carpi: 1 Brkic; 3 Letizia, 18 Bubnjic, 6 Gagliolo; 2 Wallace (31' st Di Gaudio 11), 20 Lollo, 39 Marrone, 58 Fedele (34' st Lazzari 10), 34 Gabriel Silva; 7 Matos, 9 Wilczek (21' st Lasagna 15). 
A disposizione: 22 Benussi, 8 Bianco, 19 Pasciuti, 29 Martinho, 33 Spolli, 94 Iniguez. 
Allenatore: Fabrizio Castori. 

Inter: 1 Handanovic; 21 Santon (34' st Nagatomo 55), 25 Miranda, 24 Murillo, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 17 Medel, 7 Kondogbia; 77 Brozovic (41' st Hernanes 88); 8 Palacio, 10 Jovetic (45' st Ranocchia 23). 
A disposizione: 30 Carrizo, 46 Berni, 14 Montoya, 27 Gnoukouri, 33 D'Ambrosio, 93 Dimarco, 97 Manaj. 
Allenatore: Roberto Mancini. 

Ammoniti: Lollo (20'), Santon (15' st), Medel (21' st), Letizia (25' st), Miranda (40' st), Handanovic (47' st). 

Arbitro: Davide Massa della sezione di Imperia. 

Pagelle 

Miranda 7: leader, legante, puntuale, preciso, giù il cappello davanti a lui. 


Jovetić 7: due gol, cos’altro chiedergli? Deve ancora migliorare, ma vederlo volteggiare in campo è una delizia. 

Handanovič 6,5: una sola parata (nel primo tempo), ma che parata. 

Santon e Juan Jesus 6: sufficienza piena a entrambi, gara senza sbavature. 

Brozović e Medel 6: mi è parso svolgessero il compitino e nulla più. 

Guarin 6: non ha fatto granché, ma guarda caso, il lancio per l’1-0 l’ha fatto lui e il rigore se lo è procurato ancora lui. 

Kondogbia 5,5: si è visto poco o nulla, spero si sia risparmiato per il derby. 

Palacio 5,5: non ancora incisivo, si vede che non è ancora al meglio. 

Nagatomo 5,5: forse era più da s.v., ma la diagonale sul loro pareggio, guarda caso la sbaglia proprio lui. 

Murillo s.v.: si vede che è importante, ma quest’oggi a un certo punto è parso superfluo. 

Hernanes s.v. 

Ranocchia s.v. 

Mancini 5,5: i cambi!!! Si è visto che calavamo e loro stavano pressando di più, anticipare quantomeno l’ingresso di Hernanes? 


Share:

0 commenti:

Post più popolari