Quando la fede si colora

31/08/15

Il fedelissimo del Mancio

Dai e ridai alla fine del mercato Roberto Mancini è riuscito a ottenere un suo pallino, il centrocampista brasiliano Felipe Melo Vicente de Carvalho noto a tutti come Felipe Melo, nato a Volta Redonda il 26 giugno 1983, proveniente dal Galatasaray. 

Si tratta di una vecchia conoscenza del calcio italiano, nel 2008 gioca nella Fiorentina (in squadra proprio con Jovetic) disputando una grande annata, tanto che la stagione successiva si trasferisce alla Juventus, con cui vivrà due annate di delusioni, tanto da essere spesso giudicato peggiore in campo anche dai suoi stessi beniamini, tanto da indurlo a trasferirsi in Turchia. 

Ora il ritorno, maturato, con esperienza, confidando nel Mancio (che lo ha allenato e rilanciato proprio nel Galatasaray) non si può che sperare in bene, io non lo avrei mai preso, a questo punto riportavo a Milano Cambiasso più vecchio di Melo di soli tre anni...benvenuto comunque, dimostra in campo di che pasta sei fatto e prenditi le doverose rivincite verso il tuo ex pubblico bianconero. 


Share:

0 commenti:

Post più popolari