Quando la fede si colora

28/03/15

Barzellette e battute sull'Inter

Volumetto dal formato ridotto e dalla velocità inaudita con cui si legge, tranquillamente in una serata, anzi in un’oretta, poco meno di 130 pagine, zero immagini, ma soprattutto un “pensiero” in ogni pagina, pensando che mediamente sono tre righe a pagina, sciorina via veloce veloce.


I contenuti sono molto soft, il che aiuta a rilassarsi e a terminarlo purtroppo o per fortuna in un batti baleno.


Tre capitoli suddividono i libro, con i relativi sottocapitoli così enumerati:

Dalle stalle alle stelle
Le più belle battute e barzellette sui nerazzurri

L’Inter quasi si autogolla
Castronerie (tante) e arguzie (poche) in nerazzurro 

Con o senza tituli siete sempre ridiculi
I più divertenti striscioni contro l’Inter 

Ci sono massime da parte di ex giocatori, ex allenatori e uomini nerazzurri, ma non solo, personaggi sportivi, presentatori, cronisti...ovviamente in orbita Inter, vediamo un esempio: “Non sono il migliore al mondo, ma penso che nessuno sia migliore di me” ovviamente parole di José Mourinho, e ancora un suo predecessore “Dite che con Pancev bisogna avere pazienza perché è un macedone? Sarà ma io sono della Bovisa e non sono mica un pirla!”, parole e opere di Osvaldo Bagnoli. Di tutti i tipi e per tutti i gusti.

E’ un libro per interisti che sappiano apprezzare l’ironia, con una parte decisamente stonata, quella relativa agli striscioni, che non hanno neanche un poco di sarcasmo e sono piuttosto patetici (si può fare di meglio!), per fortuna è la minima parte del volume, anche se essendo alla fine lascia un po’ d’amaro in bocca.

Ripeto, un piacevolissimo libretto per rilassarsi, per interisti, ma probabilmente anche per tutti.

Autori: Massimo Morazzi
Editore: Barbera
Anno di pubblicazione: 2010



Share:

0 commenti:

Post più popolari