Quando la fede si colora

21/02/15

Numero più, numero meno

Aggiornamento doveroso dei numeri di maglia nerazzurri, dopo l’ultima sessione di mercato: 

1 Samir Handanovič 
2 Jonathan Cícero Moreira 
5 Juan Guilherme Nunes Jesus 
6 Marco Andreolli 
8 Rodrigo Sebastián Ignacio Palacio 
9 Mauro Emanuel Icardi Rivero 
10 Mateo Kovačić 
11 Lukas Josef Podolski 
13 Fredy Alejandro Guarín Vásquez 
14 Hugo Armando Campagnaro 
15 Nemanja Vidić 
17 Zdravko Kuzmanović 
18 Gary Alexis Medel Soto 
20 Joel Chukwuma Obi 
21 Davide Santon 
22 José Rodolfo Pires Ribeiro detto Dodô 
23 Andrea Ranocchia 
24 Giacomo Sciacca 
26 Felipe Dias da Silva Dal Belo
27 Assane Demoya Gnoukouri
28 George Alexandru Puscas 
29 Gaston Camara
30 Juan Pablo Carrizo 
33 Danilo D'Ambrosio 
46 Tommaso Berni 
54 Isaac Opoku Donkor 
55 Yuto Nagatomo 
77 Marcelo Brozović 
88 Anderson Hernanes de Carvalho Viana Lima 
91 Xherdan Shaqiri 
92 Enrico Baldini 
93 Federico Dimarco 
94 Guy Eloge Koffi Yao 
95 Davide Costa 
96 Andrea Palazzi 
97 Federico Bonazzoli 
98 Ionut Radu
99 Junior José Correia detto Zé Turbo

Logicamente si parla solo dei nuovi arrivi, 91 per Shaqiri, 77 per Brozović, 21 per Santon di ritorno dall’Inghilterra, 26 per Felipe e finalmente il ritorno della casacca numero 11 con Podolski, un numero pesante, in passato portato degnamente solo da due leggende come Stanković e Mihajlović, ma anche un numero che richiama un grande beniamino nerazzurro degli anni 80’, guarda caso anch’esso tedesco, che risponde al nome di Karl Heinz Rummenigge...per ora Podolski gli somiglia solo in alcune movenze che tiene in campo. 

Tra i numeri che invece abbiamo perso, quello senza di dubbio pesante è il 7, che guarda caso, ancora una volta, dopo la partenza di Figo non ha più visto un degno interprete. 

Share:

0 commenti:

Post più popolari