Quando la fede si colora

01/08/14

Il dispettoso Osvaldo

Nuovo arrivo in casa Inter, si tratta dell’attaccante argentino, ma naturalizzato italiano Pablo Daniel Osvaldo (Buenos Aires, 12 gennaio 1986), che giunge in nerazzurro in prestito dal Southampton; presto verranno comunicati cifre d’ingaggio, durata del contratto e numero di maglia che andrà a indossare. 
Dopo un lungo corteggiamento, anche negli anni passati, finalmente eccolo approdare a Milano, dopo il lungo girovagare che, negli ultimi otto anni lo ha visto indossare altrettante diverse casacche, tra Italia (Fiorentina, Roma e Juventus su tutte), Spagna e Inghilterra, forse un male il fatto che non sia riuscito a sfondare a dovere in ciascuna squadra, forse un bene per il bagaglio calcistico che si porta appresso. 
Forte fisicamente e nel gioco aereo, è un testa calda, che lo ha di fatto escluso dagli ultimi Mondiali che avrebbe disputato in maglia azzurra…personalmente trovo che i calciatori di forte personalità, un po’ matti e con la giusta cattiveria agonistica, siano meglio, per cui ben vengano altri come lui e i precedenti ultimi acquisti, destinati a dare un’anima e un’impronta alla squadra. 
Benvenuto e cerca di vincere con i nostri colori. 

Share:

0 commenti:

Post più popolari