Quando la fede si colora

29/09/13

Non si può sempre vincere: Cagliari-Inter 1-1 (0-0)

Si sapeva che prima o poi non avremmo vinto, ma impattato, peccato, perché pensavo proprio che quest'oggi fosse alla nostra portata, personalmente non avrei attuato un turnover così massiccio, ma del resto se non l'avesse fatto oggi quando avrebbe potuto? 
Nulla di male, il nostro fin'ora campionato positivo continua con un sorriso, oggi forse non completo... 
Una curiosità, abbiamo cercato tutta estate di accaparrarci Nainggolan, e lui come ci ripaga? Segnandoci...va be'! 

Marcatori: 30' Icardi, 38' st Nainggolan. 

Cagliari: 1 Agazzi, 24 Perico, 15 Rossettini, 13 Astori, 8 Avelar, 21 Dessena, 5 Conti, 4 Nainggolan, 22 Cabrera (17' st 10 Ibraimi), 23 Ibarbo, 51 Pinilla (29' st 9 Sau). 
A disposizione: 25 Avramov, 3 Ariaudo, 16 Eriksson, 18 Nenè, 29 Murru. 
Allenatore: Diego Lopez. 

Inter: 1 Handanovic, 35 Rolando, 23 Ranocchia (44' st 22 Milito), 5 Juan Jesus, 55 Nagatomo, 10 Kovacic, 19 Cambiasso, 13 Guarin, 31 Pereira, 11 Alvarez (1' st 9 Icardi), 7 Belfodil (19' st 8 Palacio). 
A disposizione: 12 Castellazzi, 45 Maniero, 2 Jonathan, 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 17 Kuzmanovic, 18 Wallace, 21 Taider, 25 Samuel. 
Allenatore: Walter Mazzarri. 

Ammoniti: 14' Conti, 32' Juan Jesus, 35' Pinilla, 37' Rossettini, 12' st Nainggolan, 45' st Nagatomo. 

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze. 

Share:

2 commenti:

max ha detto...

vabbè, senza la sfortunata deviazione
non avrebbe mai segnato!!

L'unico rammarico è non aver capitalizzato le occasioni avute!!

E comunque... juve merda!!!!

Orgoglio Nerazzurro ha detto...

Condivido e sottoscrivo tutto, soprattutto l'ultimo commento!

Post più popolari