Quando la fede si colora

07/09/13

Inter-Lugano 2-2 (0-0)

Fonte: Inter.it

Il primo tiro in porta è del Lugano: al 3' Sabbatini è smarcato da un compagno ai 16 metri, Carrizo blocca a terra con sicurezza. Al 7' ancora Lugano pericoloso: Da Silva si invola sulla sinistra e si presenta in area solo davanti a Carrizo, gran parata del nerazzurro sulla sua conclusione a botta sicura. All'11' si fa vedere l'Inter: il tiro da fuori area di Cambiasso è alto sulla traversa avversaria. Al 14' punizione per i nerazzurri dal limite dell'area grazie a un fallo conquistato dal giovane neo acquisto Ventre: Milito prova la conclusione di potenza, la barriera respinge la sua conclusione. Al 15' Bel tiro-cross di Kuzmanovic che attraversa pericolosamente l'area avversaria. Al 22' Da Silva prova la conclusione da fuori area, Carrizo blocca a terra con sicurezza. Un minuto dopo (23') grande occasione per Milito che si ritrova la palla a pochi passi dalla porta, Russo blocca con un bel riflesso sul tocco dell'attaccante nerazzurro. Al 27' ancora una bella occasione per Milito: bel cross di Jonathan dalla destra, l'attaccante controlla a centro area e prova il destro, la sua conclusione è di poco a lato. Ancora Milito (28'): bellissima palla di Ventre per l'argentino che entra in area dalla destra, il Principe perde l'attimo per la conclusione vincente e la difesa avversaria recupera. Al 30' altra chances per Milito: Kuzmanovic entra in area dalla destra e lo serve sotto porta, l'attaccante nerazzurro colpisce male il pallone permettendo così la facile parata di Russo. 
Pronti via e Lugano subito in vantaggio (1'): Tosetti si infila bene sulla sinistra, entra in area e beffa Castellazzi di sinistro. Mira calcia una punizione da fuori area (5'), conclusione alta. Samuel vicino al gol di testa dopo tre minuti (8'), palla alta sopra la traversa. Calcio di rigore per il Lugano (10'), Wallace mette giù un avversario. Prodezza di Castellazzi sulla conclusione dagli 11 metri di Santillo (11'), subito dopo ancora grande parata del portiere nerazzurro su un errato disimpegno della sua difesa. Passano due minuti (13') e il Lugano raddoppia: Santillo infila Castellazzi da due passi approfittando di un cross arrivato dalla destra. Al 19' Milito prova la conclusione da fuori area, palla sul fondo. Passano quattro minuti (23') e gran boato dei tifosi nerazzurri per il ritorno al gol di Diego Milito: Wallace si libera bene sulla destra e serve l'argentino appena dentro l'area, tiro a giro e palla imparabile per Badalli. Al 25' Wallace vede il portiere avversario fuori dai pali e prova la conclusione da centrocampo, palla di poco alta. Passa un minuto (26') e l'Inter pareggia: Kuzmanovic, ben servito da Ventre, fa partire una bellissima conclusione dal limite destro dell'area, sinistro perfetto e palla all'incrocio dei pali. Al 31' azione insistita dell'Inter che termina con un tiro da dentro l'area di Kuzmanovic, palla alta sulla traversa. Il Lugano non molla (31'): Cazzaniga ci prova dalla sinistra, palla di poco a lato. Due minuti di recupero. Al 36' Wallace si invola sulla destra, Badalli deve uscire quasi al limite per bloccare a terra. Al 37' Milito sfiora il gol della vittoria: Wallace mette in mezzo dalla destra, l'argentino manda alto da centro area. 

Marcatori: 1' st Tosetti, 13' st Santillo, 23' st Milito, 26' st Kuzmanovic. 

Inter: 30 Carrizo (1' st 12 Castellazzi),35 Rolando, 25 Samuel, 6 Andreolli (13' st 14 Longo), 2 Jonathan (1' st 5 Juan Jesus), 21 Mira (8' st 13 Tassi), 19 Cambiasso, 17 Kuzmanovic, 18 Wallace, 7 Ventre (30' st 9 Colombi), 22 Milito. 
A disposizione: 8 Bigotto, 11 Palazzi, 23 Yao. 
Allenatore: Walter Mazzarri. 

Lugano 1° tempo: 30 Russo, 22 Maffi, 4 Forzano, 8 Basic, 25 Schlauri, 10 Bottani, 19 Rey, 16 Aegerter, 14 Sabbatini, 21 Da Silva, 11 Armando. 
Lugano 2° tempo: 18 Badalli, 17 Tosetti, 3 Skoric, 6 Urbano, 26 Cazzaniga, 20 Blattner (21' st 13 Toure), 5 Guimaraes, 23 Garcia (30' st 15 Quadri), 7 Shalaj, 9 Dubajic, 24 Santillo (30' st Bebeto) 
Allenatore: Sandro Salvioni. 

Arbitro: Cristian Brasi di Seregno.

Share:

0 commenti:

Post più popolari