Quando la fede si colora

22/07/13

Inter-Vicenza 3-1 (2-1)

Fonte: Inter.it

Parte bene l'Inter, dopo 3 minuti di giro palla arriva il primo spunto dell'incontro: Guarin si libera bene centralmente e dalla tre quarti conclude con una bella rasoiata che termina di poco a lato. 
Quarto minuto, altra conclusione dalla distanza di Guarin: si distende Coser e respinge in angolo. 
Sesto minuto, Vicenza fortunatamente in vantaggio: tiro da fuori area di Giacomelli (attaccante classe 90 che dal 2005 al 2007 ha fatto parte della Primavera dell'Inter), sulla palla Handanovic non può nulla a causa di una sfortunata deviazione. 
Passa solo un minuto e arriva il pareggio dell'Inter, Pereira dalla sinistra crossa trovando bene Fredy Guarin che, con un bel tiro al volo, spedisce il pallone alle spalle di Coser. 
Gol annullato all'Inter al 12': ancora una volta Guarin conclude da fuori area, ma il suo destro trova una deviazione di Belfodil in fuorigioco prima di terminare in rete. 
Un minuto dopo, Belfodil raccoglie un bel cross dalla destra, il diagonale è di poco a lato. Minuto 16: il corner dalla sinistra battuto da Alvarez trova ancora Belfodil che incorna prepotentemente, ma la conclusione termina alta. 
E' il 25' minuto quando Capello punta il suo avversario dalla destra e conclude in porta da posizione defilata, costringendo Coser a concedere un calcio d'angolo. 
Ancora Guarin pericoloso al 35', tiro cross potente da dentro l'area di rigore respinto con i piedi da Coser. Minuto 41 e Belfodil si rende pericoloso con un destro da fuori area, deviato in calcio d'angolo. 
Dal successivo corner l'Inter trova il meritato vantaggio (42') con lo stesso Belfodil, il suo stacco di testa fulmina il portiere avversario. 
L'ultima occasione della prima frazione di gara arriva nel recupero, Capello devia di tacco un cross basso dalla destra e manda a lato di un soffio.
I nerazzurri tornano in campo con 4 cambi rispetto al primo tempo. 
Dopo alcuni minuti di assestamento, all'11', un buon cross dalla tre quarti pesca libero sul secondo palo Mbaye: grande coordinazione per il giovane senegalese, la sua bella conclusione al volo finisce alta sulla traversa. 
Prosegue la girandola dei cambi su entrambi i fronti. 
Al 21' Jonathan conclude verso la porta pericolosamente, dopo una buona percussione il terzino tira a colpo sicuro colpendo il corpo di un difensore. 
Poco dopo (28') sfortunatissimo Kuzmanovic: il centrocampista scaglia il suo potente destro da poco fuori area, la palla colpisce entrambi i pali prima di finire tra le mani di Lorenzi. 
Terza rete per i nerazzurri al 39' minuto: Icardi cerca l'assist di tacco in area, Padalino rinvia male, ne approfitta Pereira che batte Lorenzi con un preciso destro di prima intenzione. 

Marcatori: 6' Giacomelli, 7' Guarin, 42' Belfodil, 84' Pereira 

Inter: 1 Handanovic (70' Carrizo), 5 Juan Jesus (75' Chivu), 6 Andreolli (75' Campagnaro), 25 Samuel (53' Ranocchia), 13 Guarin (46' Mbaye), 19 Cambiasso (46' Olsen), 31 Pereira, 11 Alvarez (46' Kuzmanovic), 55 Nagatomo (46' Jonathan), 47 Capello (66' Icardi), 7 Belfodil (68' Palacio). 
A disposizione: 12 Castellazzi, 34 Mira, 43 Longo, 54 Donkor. 
Allenatore: Walter Mazzarri 

Vicenza: 1 Coser (76' Lorenzi), 2 Imparato (61' Paladino), 3 D'Elia (69' Sbrissa), 4 Cinelli (54' Pisano), 5 El Hashi, 6 Giani, 7 Mustacchio (58' Danti), 8 Corticchia (46' Palma), 9 Tiribocchi (46' Maritato), 10 Giacomelli (46' Kosovan), 11 Tulli (46' Maiorino). 
A disposizione: 20 Filippi, 21 Malivojevic, 22 Talin, 24 Di Matteo. 
Allenatore: Giovanni Lopez. 

Arbitro: Mattia Chemotti di Arco-Riva (Tn).

Share:

2 commenti:

Vincenzo ha detto...

Piano piano si vedono miglioramenti, ma dobbiamo ancora assimilare bene i meccanismi del gioco di mazzarri. e cambiasso già non ce la fa piu...

Orgoglio Nerazzurro ha detto...

Siamo a posto, se già a luglio Cambiasso è finito siamo proprio messi male, spero sia dovuto ai carichi di lavoro.

Post più popolari