Quando la fede si colora

17/07/13

Inter-Trentino Team 3-0 (0-0)

Fonte: Inter.it

Parte bene l'Inter, ma la prima occasione è per i trentini: al terzo minuto un bel calcio di punizione di Poli viene parato in angolo da Handanovič, dal corner seguente nasce un'altra occasione, colpo di testa di Donati, di poco a lato. 
Risponde l'Inter, al 6' Nagatomo conclude da fuori area, ma il tiro viene deviato da un difensore e termina fuori. 
Minuto 9: Guarin, servito da Nagatomo, conclude da poco dentro l'area e vede il suo tiro respinto da Rossatti. 
Poco dopo ecco un bel lancio per Jonathan che aggancia in area: tempestiva uscita del portiere trentino. 
Al 21' buon cross dalla destra di Guarin e colpo di testa di Palacio ben respinto da Rossatti. 
Al minuto 24, cross dalla sinistra di Palacio e colpo di testa di Icardi, che finisce centrale. 
Altra chance per Icardi al 40': Jonathan lo serve bene al limite dell'area ma l'argentino conclude centralmente. Al 42' arriva la più nitida palla-gol: sul calcio d'angolo battuto da Kuzmanović un gran colpo di testa di Cambiasso si stampa sul palo. 
Passano 3 minuti quando c'è un altro calcio d'angolo, colpo di testa di Ranocchia pericoloso ma a lato. 

La ripresa per l'Inter inizia con 7 cambi rispetto alla prima frazione di gioco. 
Al 9' annullato un gol apparentemente regolare a Samuel: da un cross dalla destra il centrale stacca bene di testa, ma l'arbitro fischia un fallo sul portiere. 
Minuto 13, grande slalom di Palacio, che entra in area dalla destra e conclude però sul portiere, che respinge in corner; dall'angolo seguente si sblocca finalmente il risultato con il colpo di testa di Palacio stesso, è 1-0 al 14'. 
Bella giocata di Álvarez al 16', dopo una serie di dribbling viene atterrato in area: è calcio di rigore, ma Belfodil tira debolmente e Travaglia para stendendosi alla sua destra. 
Al minuto 23 arriva il raddoppio: i due nuovi entrati confezionano l'azione del gol, Mira serve in profondità Capello che trafigge il portiere con un bel diagonale. 
Arriva la terza rete al 29': Mira nuovamente nelle vesti di assistman serve Álvarez, che a tu per tu col portiere insacca. 
Altra bella azione dell'argentino che conquista il secondo calcio di rigore della partita al 31': stesso copione del precedente, ma questa volta la conclusione violenta di Belfodil si stampa sul palo. 
Ancora una grande occasione per l'attaccante algerino al 44', lanciato nuovamente da Mira, è stoppato questa volta da una grande uscita bassa di Travaglia. 

Marcatori: 59' Palacio, 68' Capello, 74' Álvarez. 

Inter (pt): 1 Handanovič, 6 Andreolli, 23 Ranocchia, 5 Juan Jesus, 2 Jonathan, 13 Guarin, 19 Cambiasso, 17 Kuzmanović, 55 Nagatomo, 8 Palacio, 9 Icardi. 

Inter (st): 30 Carrizo, 14 Campagnaro, 25 Samuel, 26 Chivu, 33 Mbaye, 17 Kuzmanović (65' Mira), 19 Cambiasso (63' Olsen), 20 Obi, 11 Álvarez, 8 Palacio (65' Capello), 7 Belfodil. 
Allenatore: Walter Mazzarri. 

Trentino Team (pt): 1 Rossatti, 3 Agosti, 20 Rosà, 16 Nardin, 4 Ciurletti, 10 Filosi (31' Maestranzi), 17 Pancheri, 23 Tait, 11 Franzoi, 9 Donati N., 19 Poli. 

Trentino Team (st): 12 Travaglia, 5 Collini, 2 Adami, 21 Scudiero, 18 Pizzini, 14 Maestranzi (59' Luciano), 15 Maturi, 7 Dauti, 24 Wang, 8 Donati M., 6 Conci. 
Allenatore: Florio Maran. 

Arbitro: Barbera Paolo di Rovereto (Tn).

Share:

0 commenti:

Post più popolari