Quando la fede si colora

18/06/13

Un ringraziamento a Rocchi

Un applauso e un ringraziamento particolare a Tommaso Rocchi, che ha concluso 6 mesi difficili in maglia nerazzurra, in un'annata impensabile per la compagni milanese. 
Giunto infortunato a gennaio all'Inter come vice Milito, ha impiegato alcuni mesi per ritornare a una forma ottimale disputando 15 match conditi da 3 reti. 
Rocchi, maglia numero 18, nato a Venezia il 19 settembre 1977 dopo il contratto semestrale non è stato riconfermato solo per una questione anagrafica, infatti per anni bomber alla Lazio, in nerazzurro è riuscito a realizzare la 100esima rete in Serie A seguita da altre due reti. 
Bisogna solo applaudirlo per l'impegno profuso e la massima professionalità dimostrata da noi, a differenza di tanti altri suoi colleghi, magari più giovani e/o dal nome altisonante. 
Complimenti ancora, buona fortuna nel proseguimento di carriera sempre che possa proseguire.

Share:

2 commenti:

LeNny ha detto...

Ringraziamento? Ma per favore... Solo noi potevamo fare beneficenza. Via Livaja e dentro lui. No comment!

Un saluto. :)

Orgoglio Nerazzurro ha detto...

Hai perfettamente ragione, anch'io nel momento del suo acquisto ironizzai per l'ingaggio di un pensionato, tra l'altro a discapito di Lavaja, semplicemente volevo quantomeno rendergli giustizia, a differenza di tanti altri ha dato tutto quello che poteva dare...
Ciao.

Post più popolari