Quando la fede si colora

07/10/12

La sofferenza: Milan-Inter 0-1 (0-1)

Dieci minuti di Inter, poi solo Milan, ma alla fine è 0-1, MILANO E' NERAZZURRA! L'Inter è partita forte, mettendo alle corde da subito il Milan, in dieci minuti dovevamo come minimo condurre per 2-0, invece Babbo Natale Milito ha lasciato in vita i rossoneri, che poco alla volta si sono fatti padroni del centrocampo schiacciando i nerazzurri. Terminato in vantaggio il primo tempo, senza particolari difficoltà, nella ripresa, l'arbitro ha cacciato per doppio giallo Nagatomo al 2' minuto, costringendoci alla sofferenza massima. Secondo me l'arbitro in quanto a cartellini ha fatto pena sia da un lato che dall'altro, anzi per me nessuno dei due gialli di Yuto erano da ammonizione. Così ci siamo ritirati davanti all'area, spazzando come non mai, ogni loro discesa era quasi da panico, ma alla fine abbiamo concluso in porto un match divenuto quasi impossibile. Bene così, ora la sosta, pregando che nessuno torni rotto dalle Nazionali. 

Marcatore: 3' Samuel. 

Milan: 32 Abbiati, 25 Bonera (50' 20 Abate), 76 Yepes, 5 Mexes, 2 De Sciglio (57' 7 Robinho), 34 De Jong, 18 Montolivo, 28 Emanuelson, 10 Boateng, 92 El Shaarawy (71' 11 Pazzini), 22 Bojan. 
A disposizione: 1 Amelia, 59 Gabriel, 8 Nocerino, 13 Acerbi, 16 Flamini, 17 Zapata, 21 Costant, 23 Ambrosini, 77 Antonini. 
Allenatore: Massimiliano Allegri. 

Inter: 1 Handanovic, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 40 Juan Jesus, 4 Zanetti, 21 Gargano, 19 Cambiasso, 55 Nagatomo, 7 Coutinho (46' 14 Guarin), 99 Cassano (53' 31 Pereira), 22 Milito (71' 8 Palacio). 
A disposizione: 12 Castellazzi, 27 Belec, 6 Silvestre, 16 Mudingayi, 20 Obi, 41 Duncan, 42 Jonathan, 44 Bianchetti, 88 Livaja. 
Allenatore: Andrea Stramaccioni. 

Ammoniti: 10' Juan Jesus, 11' Boateng, 23' Nagatomo, 34' Mexes. 38' De Jong, 47' Nagatomo, 82' Pazzini, 83' Ranocchia, 85' Montolivo, 88' Yepes. 

Espulso: 47' Nagatomo. 

Arbitro: Paolo Valeri di Roma. 

Pagelle 

Ranocchia 7,5: grandissima prestazione, sempre più sicuro, continua così. 

Samuel 7,5: gara impeccabile condita con la rete della vittoria. 

Cambiasso 7: ottima prestazione del Cuchu, schierato davanti alla difesa a dare man forte a tutti. 

Gargano 6,5: motorino perpetuo, il primo a portare pressing in ogni zona. 

Zanetti 6: gara nella norma, riesce a tenere bene anche quando siamo rimasti in dieci. 

Nagatomo 5,5: finché è stato in campo aveva fatto il suo dovere. 

Juan Jesus 5,5: troppo molle e deconcentrato, in un Derby non bisogna mai abbassare la guardia. 

Guarin 5,5: ripete la mollezza degli ultimi incontri (tranne a Baku). 

Álvaro Pereira 5,5: è apparso quasi titubante, fuori la grinta! 

Cassano 5: serata no, non ne becca una che una. 

Milito 5: ha lottato come un leone, ma sbagliare un gol già fatto sull'assist di Abbiati, insomma. 

Coutinho 4: non pervenuto, se questa era la prova del nove, ha fallito miseramente, troppo facile fare il gradasso in Azerbaigian. 

Handanovič 6,5: abbastanza sicuro, forse poteva fare meglio su qualche tiro da lontano. 

Palacio s.v. 

Stramaccioni 6,5: ha osato con la formazione iniziale, mezzo voto in più per come si è agitato per tutto il match a bordo campo.

Share:

3 commenti:

Vincenzo ha detto...

MILANO E' NERAZZURRA!!!!

yashal ha detto...

Avete sofferto ma vinto. Questi sono i momenti più belli che il calcio regala, godeteveli.

http://mondobiancoceleste.it

arrgianf ha detto...

grandissimi!! Eroici!!! A tratti mi ha ricordato l'Inter di Mourinho!!!!!! Brutta partita di Coutinho ma c'è da dire che la palla dopo il gol e l'errore di Milito non ha passato il centrocampo...

Post più popolari