Quando la fede si colora

01/07/12

Forlan se ne va

Con grandissima gioia (almeno mia) l'Inter e Diego Forlán Corazzo si separano, pare che come il collega Lucio sia ormai prossimo alla rescissione consensuale.
L'uruguaiano è stato vittima di una brutta annata e a dispetto del contratto a scadenza giugno 2013, ha già pronte le valigie, per lui uno score di sole 20 presenze e 2 reti, troppo poco per un presunto bomber titolare tra l'altro di una maglia prestigiosa come la numero 9.
Non mi convinceva fin dall'inizio, e purtroppo tutte le mie perplessità sono state confermate, già nel post di presentazione in data 29 agosto 2011 (http://orgoglionerazzurro.blogspot.it/2011/08/diego-forlan.html) scrivevo tra l'altro: “...arrivato a basso costo come pallino del Presidente nerazzurro, ora deve dimostrare che nonostante l'età potrà essere un affare come lo furono Figo e Lucio, oppure una “sòla” alla Batistuta; personalmente, in considerazione dell'età non l'avrei mai comprato, spero di essere smentito...”.
A poco conta il fatto che sia stato infortunato per lungo tempo, non è mai apparso come un calciatore da Inter.
Addio senza il minimo rimpianto, anche se dovessi andare al Milan o dovunque tu voglia.

Share:

0 commenti:

Post più popolari