Quando la fede si colora

10/06/12

Incredibile ma vero, Chivu resta

In data 23 maggio (http://orgoglionerazzurro.blogspot.it/2012/05/chivu-non-rinnova.html) avevamo scritto del mancato rinnovo da parte di Cristian Chivu, dopo che circa un mese prima, l'Inter aveva fatto la sua offerta per il rinnovo.
Bene, dopo che il suo procuratore ha sbandierato ai quattro venti che non avrebbero rinnovato e che lo cercava mezza Europa (Manchester City, Galatasaray, PSG, Real Madrid, Ajax, Napoli, tra le più celebri accreditate), ecco il passo indietro e la firma alla proposta nerazzurra.
Cristian Eugen Chivu, nato a Resita (Romania) il 26 ottobre 1980 ha rinnovato fino al 2014 con opzione sul 2015, accettando così un ingaggio dimezzato rispetto a quanto percepiva finora (pare sarà di circa 2,5 milioni).
Andrà a cominciare la sesta stagione nerazzurra con la sua casacca numero 26, dopo aver totalizzato a oggi 153 presenze e 2 reti con i nostri colori.
Onestamente pensavo fosse giunto il momento di dirsi addio, è ancora un giocatore forte, di esperienza e non particolarmente vecchio (a ottobre saranno 32 anni), ma di contro gli acciacchi cominciano a farsi sentire ogni anno di più, inoltre se dovesse essere impiegato come pare da centrale, ha l'handicap del caschetto, senza parlare del fatto che non salta di testa.
Io non l'avrei rinnovato, va bene farà parte delle riserve, ma anche in considerazione della manfrina del suo procuratore, dopo averlo offerto a destra e a manca ecco il ritorno all'Inter, solo perché nessuno gli avrebbe dato più di noi, suvvia, voleva restare? Si? Allora a questo punto bisognava fargli firmare un contratto annuale a meno di un milione...invece siamo troppo buoni.

Share:

0 commenti:

Post più popolari