Quando la fede si colora

25/03/12

CAMPIONI D'EUROPA


Con immensa gioia, nel giorno del Derby d'Italia, celebriamo l'INTER PRIMAVERA, che ha conquistato la NextGen Series 2011/12, la Champions League per squadre giovanili under 19.
16 squadre dall'inizio della stagione si sono contese la competizione fino alla finale di oggi allo Stadio “Brisbane Road” conosciuto anche come “Matchroom Stadium” di Londra, in cui i nerazzurri hanno sconfitto i pari età dell'Ajax ai calci di rigore dopo che i tempi regolamentari e supplementari erano terminati sul risultato di 1-1.
Tottenham, Liverpool, Marsiglia, Psv Eindhoven, Celtic, Barcellona, sono solo alcune delle sedici, ma alla fine la Cantera che ha trionfato in questa prima edizione è quella nerazzurra.
Ecco il tabellino del match finale:

AJAX-INTER 1-1 (5-6 dcr)

Marcatori: 45' Longo, 48' Denswil.

Ajax: 1 Van der Hart, 2 Nieuwpoort, 3 Veltman, 4 Denswil, 5 Dijkis, 8 Rits (105' 20 Hasnaoui), 6 Sporkslede, 10 Klaassen, 9 Schoop (58' 18 Gravenberch), 7 De Sa (75' 17 De Bondt), 11 Fischer
A disposizione: 12 Leeuwenburgh, 15 Busse, 16 Keskin, 19 Ligeon.
Allenatore: Fred Grim.

Inter: 1 Di Gennaro, 2 Pecorini, 5 Kysela, 4 Spendlhofer, 3 M'Baye, 8 Crisetig, 6 Duncan, 7 Romanò, 10 Bessa, 9 Longo, 11 Livaja (75' 14 Alborno).
A disposizione: 12 Sala, 13 Giannetti, 15 Benassi, 16 Terrani, 17 Falasca, 18 Forte.
Allenatore: Andrea Stramaccioni.

Ammoniti: 7' Pecorini, 29' Rits, 83' Alborno, 102' Dijkis, 118' Sporkslede.

Espulso: 70' M'Baye.

Arbitro: Lee Collins.

Serie dei calci di rigore:
Bessa gol
Denswil gol
Duncan gol
Klaassen gol
Alborno gol
Veltman parato
Longo gol
De Bondt parato, fatto ripetere gol
Crisetig gol

Siamo infinitamente grati e orgogliosi dei nostri 18 eroi e di mister Stramaccioni che hanno permesso anche quest'anno all'Inter di trionfare, qualcuno più “grande” dovrebbe meditarci su.
Perché non far terminare a questi splendidi ragazzi l'ultima parte di Serie A? Peggio dei nostri ex giocatori più titolati non potrebbero certo fare.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.  


Share:

0 commenti:

Post più popolari