Quando la fede si colora

22/02/12

Mezzo passo falso: Olympique Marsiglia-Inter 1-0 (0-0)

Metà qualificazione se ne è andata questa sera in malo modo, formazione inedita e quasi al limite dell'accettabile, a riprova che le idee sono piuttosto confuse.
Una brutta Inter che comunque paradossalmente ha avuto le occasioni migliori, il nostro portiere non ha toccato palla fino all'ultimo minuto...è un'annata così, un tiro un gol, ma noi comunque siamo troppo molli, concediamo troppo, e dire che i francesi si sono dimostrati piuttosto scarsi soprattutto dietro, ma noi ormai non segniamo più e non combiniamo più nulla di buono, se ne salvano due, tre a partita, e anche a voler cacciare Ranieri la solfa di quest'anno è questa.
Senza un vero progetto non si va da nessuna parte, e domenica sarà un'altra goleada.
La statistica tra l'altro ha sanzionato che quella di oggi è stata la squadra dall'età media più alta in tutta la Champions League, avanti così!
Intanto la qualificazione si allontana, anzi a parer mio abbiamo più di un passo fuori dalla Champions, se non si segna e regolarmente si subisce gol dove si vuole andare?

Marcatore: 93' A.Ayew.

Olympique Marsiglia: 30 Mandanda, 2 Azpilicueta (80' 24 Fanni), 21 Diawara, 3 N'Koulou, 15 Morel, 4 Diarra, 7 Cheyrou (84' 12 Kaborè), 18 Amalfitano, 28 Valbuena, 20 A.Ayew, 9 Brandao (73' 23 J.Ayew).
A disposizione: 1 Bracigliano, 10 Gignac, 13 Traoré, 26 Sabo.
Allenatore: Didier Deschamps.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon (46' 55 Nagatomo), 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu, 4 Zanetti, 5 Stankovic, 19 Cambiasso, 10 Sneijder, 9 Forlan, 28 Zarate (63' 20 Obi).
A disposizione: 12 Castellazzi, 23 Ranocchia, 18 Poli, 7 Pazzini, 22 Milito.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Ammoniti: 58' Stankovic, 60' Zarate, 67' Chivu, 74' Diawara.

Arbitro: Cuneyt Cakir (Turchia).

Pagelle

Samuel e Lucio 6,5: impeccabili, implacabili, non sbagliano nulla.

Cambiasso 6,5: tonico, pulito e preciso, nonché propositivo.

Nagatomo 6: propositivo e voglioso, ma in fase difensiva piuttosto scarso.

Obi 5,5: solo corsa e poca qualità.

Zanetti 5,5: non ha più il passo per il centrocampo, non ne azzecca una che una.

Stankovic 5: solo generosità, ma la precisione dove è finita?

Julio Cesar 5: non tocca palla fino al 92', doveva uscire su quel cross che era nell'area
piccola!

Maicon 5: inguardabile, non spinge mai e si vede veramente poco.

Forlan 5: tanta corsa e impegno, ma da attaccante deve concretizzare.

Zarate 4,5: gli manca la precisione, la grinta e gli stimoli.

Sneijder 4,5: non ci siamo, poca corsa, poco fiato , zero tiri, zero invenzioni, male.

Chivu 4: gara da sei, ma a trenta secondi dalla fine buca clamorosamente permettendo il gol.

Ranieri 5: fa scaldare tutta la ripresa Milito e poi dove lo lascia?

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

3 commenti:

yashal ha detto...

Ieri ho visto una squadra in campo stanca, cotta, senza alcuno schema di gioco. Ranieri pessimo con le scelte in campo. E poi ci sono giocatori come Stankovic e Zarate che dovrebbero solo ammettere di essere uno finito (nonostante i gloriosi anni da calciatore) e l'altro mai iniziato. saluti laziali in crisi nera

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

LeNny ha detto...

Non c'è più nulla da dire... Solo tanto sconforto! Il massimo è stato vedere dal pupazzo che abbiamo in panchina, togliere una punta per mettere dentro Obi. Ranieri puntava al pareggio... No comment.

arrgianf ha detto...

Zero a Zarate e 5 e mezzo a Forlan.

Ancora una volta a Zanetti e Cambiasso darei la sufficienza, Samuel e Lucio invece avrei dato 5,5 perchè in più occasioni hanno lasciato gli avversari liberi di saltare in area. Lucio è stato sovrastato diverse volte, ma giustamente due soltanto contro una squadra avversaria intera non possono fare molto; manca Thiago Motta!

Post più popolari