Quando la fede si colora

29/01/12

Vergogna: Lecce-Inter 1-0 (1-0)

Quest'oggi vi solleverò dal mio solito commento e dalle pagelle, in quanto purtroppo, oppure a giochi fatti per fortuna, per impegni improrogabili che, definirei famigliari non ho potuto assistere al match (da qui si sarebbe già dovuto intuire l'andazzo della giornata).
Vi lascio solo il tabellino, e il titolo aldilà di come sia andata effettivamente la partita.
Vergognosi perché perdere a Lecce non esiste in nessun modo possibile, senza considerare che il Lecce non aveva mai vinto in casa quest'anno e che in 20 incontri aveva sempre subito reti, da uno in avanti, serve altro?
Vergogna inoltre perché pare ancora una volta che si assisterà all'immobilismo di mercato nerazzurro, attendiamo ancora i due giorni finali, poi tireremo le debite considerazioni.
Resta solo un fatto, siamo al livello di Udinese, Lazio, Roma e Napoli, e con esse ci giocheremo il terzo posto, che di fatto permetterebbe di partecipare anche l'anno prossimo alla Champions League, staremo a vedere.

Marcatori: 40' Giacomazzi.

Lecce: 81 Benassi, 30 Oddo, 13 Miglionico, 40 Tomovic, 7 Cuadrado, 18 Giacomazzi (78' 8 Obodo), 26 Blasi, 10 Olivera, 28 Brivio, 24 Muriel (72' 11 Seferovic), 17 Di Michele.
A disposizione: 25 Petrachi, 16 Diamoutene, 21 Grossmuller, 22 Piatti, 91 Bertolacci.
Allenatore: Serse Cosmi.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 20 Obi (72' 28 Zarate), 10 Sneijder (46' 11 Alvarez), 7 Pazzini, 22 Milito.
A disposizione: 12 Castellazzi, 2 Cordoba, 23 Ranocchia, 26 Chivu, 18 Poli.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Ammoniti: 43' Cuadrado, 68' Muriel, 78' Olivera.

Arbitro: Luca Banti di Livorno.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

arrgianf ha detto...

abbiamo fatto mille tiri in porta ma siamo stati sfortunati, loro in contropiede hanno segnato. Aggiungi anche due gol annullati per fuorigioco :(

Post più popolari