Quando la fede si colora

31/01/12

Palombo nerazzurro

Sarà Angelo Palombo il centrocampista designato a sostituire Thiago Motta nell'Inter, giunge in nerazzurro per una cifra irrisoria in prestito dalla Sampdoria con altrettanto cifra irrisoria per il riscatto: ha siglato un contratto fino a giugno 2015, il suo amato numero 17 sarà sulla sua casacca nerazzurra.
Palombo, nato a Ferentino (Fr) il 25 settembre 1981 giunge a Milano dopo una vita alla Sampdoria (circa 10 anni) di cui era il capitano, ha una buona esperienza anche se ristretta all'ambito nazionale.
Giocatore dai “sette polmoni”, è bravissimo nella fase di interdizione e sa giocare il pallone distribuendolo con sapienza, è un moto perpetuo, dotato anche di un buon tiro.
L'ex blucerchiato fa parte anche del gruppo della Nazionale italiana.
All'Inter ritrova Castellazzi, Pazzini e Poli, compagni alla Sampdoria...che non sia di cattivo auspicio, la Doria è retrocessa con tanto di lacrime e scuse dell'ex capitano sotto la sua curva.
Personalmente trovo impensabile sostituire Thiago Motta con Palombo, è un buon giocatore, ma non un campione capace di fare la differenza, mi pare che stiamo prendendo una brutta via verso il mediocre...senza contare che cambio un 82' con un 81'!
Credo che il buon Angelo farà bene in nerazzurro, forse dovrà semplicemente essere il gregario di altri ben più noti campioni.
In bocca al lupo.

Share:

0 commenti:

Post più popolari