Quando la fede si colora

22/01/12

Brutti ma vincenti: Inter-Lazio 2-1 (1-1)

La nota positiva è sicuramente il risultato e i tre punti, per il resto brutta serata, forse ha pesato il match di giovedì contro il Genoa.
Il primo tempo si è vista una buona Lazio, sembrava giocassimo al ciapa no, non un passaggio di fila giusto, palloni sparati a caso, buchi clamorosi (vero Lucio?); la gara è stata giocata principalmente a centrocampo, e la qualità superiore (almeno a inizio match) degli ospiti veniva fuori, giocavano palla, la facevano girare...anche se le conclusioni erano ben poche, per fortuna che nell'unico tiro in porta del primo tempo Milito ha agguantato il pari fino ad allora del tutto immeritato.
Nella ripresa, cambi azzeccati, addirittura fuori Hernanes nella Lazio (forse per infortunio) e la partita ha preso la piega nerazzurra desiderata, anche se il gol vittoria di Pazzini nasce da un fuorigioco netto dello stesso; gli ospiti hanno subito il contraccolpo e tutto per noi è tornato tranquillo, senza considerare che Julio Cesar non ha praticamente toccato palla a differenza del loro portiere, forse era più giusto un pari...se vinci partite così è sicuramente un buon segnale.

Marcatori: 30' Rocchi, 44' Milito, 64' Pazzini.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu (46' 20 Obi), 11 Alvarez (46' 10 Sneijder), 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 55 Nagatomo, 7 Pazzini, 22 Milito (70' 37 Faraoni).
A disposizione: 12 Castellazzi, 18 Poli, 23 Ranocchia, 28 Zarate.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Lazio: 22 Marchetti, 78 Zauri (73' 99 Cissè), 20 Biava, 3 Dias, 26 Radu, 19 Lulic, 24 Ledesma, 15 Gonzalez (66' 29 Konko), 8 Hernanes (46' 11 Matuzalem), 9 Rocchi, 25 Klose.
A disposizione: 1 Bizzarri, 5 Scaloni, 21 Diakité, 81 Del Nero.
Allenatore: Edoardo Reja.

Ammonito: 1' Dias.

Arbitro: Nicola Rizzoli di Bologna.

Pagelle

Samuel 6,5: il migliore della difesa, dove c'era lui non si passava mai.

Sneijder 6,5: i giocatori di classe fanno sempre la differenza, decisivo.

Milito 6,5: timbra il cartellino con il suo classico gol, pesantissimo per chiudere sul pari il primo tempo.

Obi 6,5: impatto decisivo, lo trovavi in ogni zona del campo a recuperare.

Pazzini 6,5: si è visto forse poco, picchiato come non mai, realizza il gol vittoria.

Maicon 6: primo tempo bruttissimo, si riscatta un po' nella ripresa.

Zanetti 6: il primo tempo è stato uno dei più positivi, quasi al contrario nella ripresa.

Nagatomo 6: il primo tempo veniva spostato da destra a sinistra senza combinare nulla, nella ripresa molto meglio da terzino sinistro.

Julio Cesar 5,5: sul gol è lento e impacciato, per il resto quasi serata da spettatore.

Cambiasso 5,5: forse senza Thiago Motta non aveva il giusto riferimento, ha continuato a girare a vuoto.

Chivu 5,5: ha pasticciato malamente soprattutto in possesso di palla.

Lucio 4,5: che serataccia, ha bucato sul palo di Rocchi, sul gol laziale, ha sbagliato passaggi elementari, e dire che giovedì aveva riposato.

Alvarez 4: inguardabile, lento, impacciato, molle, peccato, avrebbe dovuto fare la differenza.

Faraoni s.v.

Ranieri 6,5: ha avuto la decenza di cambiare gli errori fatti nell'impostazione iniziale.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.

Share:

1 commenti:

Vincenzo ha detto...

Hai detto bene, brutti ma vincenti e ora come ora dobbiamo e possiamo accontentarci di tre punti pesantissimi!

Post più popolari