Quando la fede si colora

18/12/11

Ancora ripresa: Cesena-Inter 0-1 (0-0)

Una buona Inter passa meritatamente anche a Cesena, con una prestazione forse meno brillante della precedente, ma di tutta sostanza, e che sostanza.
Sembra ancora una volta che la condizione stia salendo e che il gruppo sia tornato quadrato e solido, il che fa ben sperare per il futuro, senza nessuna illusione.
In ultimo, complimenti al Barça stratosferico, che ha conquistato il Mondiale per Club e ci succede nel palmares, da oggi infatti non abbiamo più indosso il “pataccone” celebrativo, poco o male, la nostra maglia pur restando stupenda, va arricchita il più in fretta possibile.

Marcatore: 63' Ranocchia.

Cesena: 1 Antonioli, 16 Comotto, 25 Von Bergen, 2 Rodriguez, 6 Lauro (88' 28 Benalouane), 18 Parolo, 5 Guana, 77 Ceccarelli (68' 32 Ghezzal), 10 Mutu, 8 Candreva, 7 Eder (68' 70 Bogdani).
A disposizione: 88 Ravaglia, 4 Ricci, 17 Malonga, 23 Djokovic.
Allenatore: Daniele Arrigoni.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 23 Ranocchia, 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso, 29 Coutinho (46' 20 Obi), 7 Pazzini (82' 9 Forlan), 22 Milito (89' 5 Stankovic).
A disposizone: 12 Castellazzi, 11 Alvarez, 25 Samuel, 28 Zarate.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Ammoniti: 13' Comotto. 62' Lauro.

Arbitro: Andrea Romeo di Verona.

Pagelle

Julio Cesar 7: come a Genova, paratissima nel finale.

Lucio 6,5: comanda alla grande la difesa.

Milito 6,5: gli manca solo il gol, ma in quanto a gioco sembra ritrovato.

Thiago Motta e Cambiasso 6,5: piano piano eppur si muove, partono forse lenti, ma si riprendono alla grande facendo girare palla nel migliore dei modi.

Ranocchia 6: senza sbavature e in più si toglie il lusso del gol partita.

Nagatomo 6: parte bene, poi si spegne difendendo solamente.

Maicon 5,5: non al meglio sbaglia cross come non mai.

Obi 5,5: più sostanzioso di Coutinho, ma nulla più.

Zanetti 4: torna a centrocampo e ripresenta tutti i difetti di vecchiaia.

Coutinho 4: non spinge, non punge, impalpabile.

Pazzini 3: inguardabile, sbaglia tutto e anche di più.

Forlan s.v.

Stankovic s.v.

Ranieri 6: rinuncia un po' troppo presto ad alcuni giovani (Poli e Faraoni), ma i risultati lo premiano, complimenti.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.

Share:

6 commenti:

Vincenzo ha detto...

Beh, ranocchia senza sbavature non direi proprio :P

Andiamo avanti così fino alla sosta!

LeNny ha detto...

Inizia a sorriderci solo la classifica, per il resto ho visto una partita piuttosto bruttina. Il gioco tarda ad arrivare, come la condizione di alcuni giocatori (uno su tutti è Milito, davvero inguardabile). Ora vinciamo anche il recupero di mercoledì sera contro il Lecce e speriamo in qualche rinforzo a gennaio. :)

Ciao. :)

LeNny.

arrgianf ha detto...

Una buona Inter no! A me non è piaciuta soprattutto i due attaccanti fantasmi Milito e Pazzini; l'argentino ha fatto qualcosina, ma l'altro nulla di nulla!

Siamo senza attaccanti, a gennaio ci vuole un rinforzo.

francescomisc ha detto...

Il 4 al capitano e a Cou oltre al 3 del pazzo mi sembrano eccessivamente inferiori alla reale prestazione.

Un caro saluto

Anonimo ha detto...

Salve, volevo sapere, per favore, come contattare il responsabile del blog per proporre una collaborazione. Il mio indirizzo email è refsporty4@gmail.com.

Grazie.
Saluti,
Valeria

Christian Forgione ha detto...

proprio una buona INTER non direi , ma si vedee che senti l'nflusso natalizio ..:-)

Post più popolari