Quando la fede si colora

11/11/11

Inter-Chiasso 2-1 (1-0)

Da Inter.it

In attesa del Cagliari, l'Inter vince con il Chiasso. Si chiude infatti sul risultato di 2-1 il test amichevole disputato oggi pomeriggio al centro sportivo "Angelo Moratti" di Appiano Gentile tra la squadra di Claudio Ranieri e il Chiasso.

Oltre a Zè Maria, presente ad Appiano per uno stage, ad assistere al match tra i nerazzurri e la squadra del campionato B svizzero (quarta in classifica a 22 punti) ci sono anche la signora Bedy Moratti, Gianfranco Bedin e Mario Corso.
Calcio d'avvio a favore dei ticinesi, che sono anche i primi ad andare vicini al vantaggio dopo 4 minuti: al cross dalla destra di Graf, risponde dalla parte opposta il colpo di testa di Gaspar e palla che colpisce la traversa. Nella prima partita che vede Chivu in campo senza caschetto, è di Milito il primo gol della gara: l'attaccante riceve il passaggio filtrante di Zarate, si allarga per saltare il difensore e da posizione molto defilata riesce a metter palla nell'angolo opposto. Al 27, ci prova Stankovic con un giocata di collo esterno firmata Stankovic, palla di poco a lato. Al 35' possibilità del doppio vantaggio per Castaignos, che arriva con un soffio di ritardo su passaggio rasoterra di Milito e non riesca a toccare verso la porta. Ultima occasione per i nerazzurri al 44': sul cross dalla sinistra di Chivu, ancora Castaignos prova a staccare, ma non trova il tempo giusto e per Capelletti è facile bloccare palla.

Ripresa al via con quattro cambi per gli svizzeri e quattro per i nerazzurri, che diventano cinque dopo 8 minuti. Jonathan cerca il raddoppio a tu per tu con Noseda, ma viene chiuso dal difensore avversario e rimedia solo un corner (11'). Dai 25 metri, Stankovic scarica un rasoterra dalla distanza, palla a lato (17'), ed è ancora lui a perdere un pallone a metà campo innescando il contropiede avversario, che termina con un tiro di Graf di poco a lato (27'). Ancora Castaignos al 31' raggiunge l'area piccola e, servito da Milito, ci prova di destro, ma Noseda si accartoccia e blocca il pallone. Il palo salva Orlandoni dal destro improvviso di Gaspar al 34': il portiere nerazzurro vola, ma non può arrivare. Un minuto dopo, arriva il secondo gol della partita, lo segna Castaignos: dopo il controllo di Jonathan, che vince il duello con Matoshi, la palla è per l'olandese, che con un destro in diagonale sul secondo palo beffa Noseda e porta il risultato sul 2-0. Il Chiasso accorcia le distanze al 44': sugli sviluppi del corner, la palla carambola e va in rete, sbattendo prima sul corpo del baby Galiberti: il più classico degli autogol.

Marcatori: 16' Milito, 80' Castaignos, 89' Galimberti (autogol).

Inter: Castellazzi (46' Orlandoni), Jonathan, Cordoba, Samuel (46' Galimberti), Chivu (46' Falasca), Zanetti, Stankovic, Poli (46' Pasa), Zarate (53' Colombi), Castaignos, 22 Milito.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Chiasso: 18 Capelletti (Noseda), 5 Russo, 4 Sulmoni, 15 Reclari, 8 Croci-Torti, 21 Senkal (Bem), 22 Tarchini, 6 Quaresima (Matoshi), 17 Graf (Gaspar), 9 Gacesa, 7 Gaspar (Magnetti).
Allenatore: Raimondo Ponte.

Arbitro: Lombardi di Brescia.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

2 commenti:

yashal ha detto...

saluti laziali

http://mondobiancoceleste.blogspot.com

Mary ha detto...

Hello, How do I get in touch with you? There is no email or contact info listed .. please advise .. thanks .. Mary. Please contact me maryregency at gmail dot com

Post più popolari