Quando la fede si colora

22/11/11

Cartolina dalla Turchia: Trabzonspor-Inter 1-1 (1-1)

Stacchiamo il visto per gli ottavi con una giornata d'anticipo, mantenendo il primo posto...ed è l'unica nota buona della nostra partita.
Si sapeva che i turchi avrebbero attaccato a tutto spiano e così è stata, dopo la sfuriata iniziale eccoci uscire e andare meritatamente in vantaggio.
Partita in discesa? Tutt'altro, cinque minuti ed ecco il pari.
La partita di fatto finisce qui, noi giochiamo giusto per mantenere il pari cercando qualche contropiede, mentre i padroni di casa continuano a far girare palla e “rischiano” di fatto di vincere il match, basti pensare al palo clamoroso a pochi minuto dal termine.
Il Lille ci ha dato una grossa mano pareggiando a Mosca, cosicché siamo riusciti a far anche un minimo di turnover, anche se i rincalzi devono ancora crescere e dimostrare di meritarsi questa maglia.

INTER 10
Trabzonspor 6
Cska Mosca 5
Lille 5

Marcatori: 18' Alvarez, 23' Altintop.

Trabzonspor: 29 Tolga, 5 Cech, 6 Glowaski, 23 Giray, 28 Celustka, 25 Alanzinho (84' 12 Paulo Henrique), 15 Zokora, 20 Colman, 30 Serkan (64' 10 Mierzejewski), 17 Burak, 9 H. Altintop.
A disposizione: 1 Kivrak, 21 Atas, 22 Mustafa, 24 Aykut, 32 Brozek.
Allenatore: Senol Gunes.

Inter: 1 Julio Cesar, 55 Nagatomo, 6 Lucio, 25 Samuel, 26 Chivu, 19 Cambiasso, 11 Alvarez (88' 37 Faraoni), 4 Zanetti, 5 Stankovic, 28 Zarate (69' 29 Coutinho), 22 Milito (85' 7 Pazzini).
A disposizione: 12 Castellazzi, 8 Thiago Motta, 20 Obi, 23 Ranocchia.
Allenatore: Claudio Ranieri.

Ammoniti: 11' Chivu, 42' Glowaski, 56' Serkan, 84' Alvarez.

Arbitro: Martin Atkinson (Inghilterra).

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

0 commenti:

Post più popolari