Quando la fede si colora

20/09/11

VERGOGNA: Novara-Inter 3-1 (1-0)

Comincio a chiedermi se riusciremo a salvarci, sicuramente sarà con zero titoli.
Dopo il match con la Roma molti vedevano una crescita che io non rilevavo, tutti i nostri limiti sono riemersi, a cominciare da un tecnico in palese confusione, una squadra nuovamente rivoluzionata, e così via.
Abbiamo perso contro una squadra di sconosciuti, rileggete le formazioni, suvvia.
Gasperini ha le sue colpe ma non è il solo, la società è la prima che dovrebbe prendersi le sue responsabilità: mercato ridicolo, scelta dell'allenatore campata a caso (dopo numerosi no di altri), nessun uomo di peso a sostituire Oriali (alla prima protesta della nostra panchina, l'arbitro ha azzittito tutti con non chalance).
Vogliamo parlare poi dei nostri amati fuoriclasse? I nostri professionisti?
Sono due anni che fanno i PAGLIACCI, quando un mister non li soddisfa, lo fanno fuori camminando per il campo, VIA, TUTTI A LAVORARE!
Mi sta bene che in questo schieramento difensivo non si trovino, ma, la volta scorsa Samuel e quest'oggi Lucio e Chivu sono stati irritanti.
Vedere sbagliare i basilari e l'abc del calcio vuol solo dire una cosa: stanno giocando contro.
Vogliamo parlare di Cambiasso e Zanetti, i due capoccia dello spogliatoio che non fanno mai un passaggio giusto? VIA, non meritate la nostra maglia.
Ma avete visto il sudore dei giocatori del Novara e i nostri praticamente asciutti? Due nomi, Meggiorini per loro e Zanetti per noi, incredibile.

Marcatori: 38' Meggiorini, 86' Rigoni (rigore), 89' Cambiasso, 91' Rigoni.

Novara: 1 Ujkani, 15 Dellafiore, 24 Paci, 4 Lisuzzo, 3 Gemiti, 17 Porcari, 23 Radovanovic (64' 18 Marianini), 10 Rigoni, 21 Mazzarani (67' 27 Jeda), 11 Morimoto, 69 Meggiorini (62' 2 Giorgi).
A disposizione: 31 Fontana, 5 Ludi, 14 Morganella, 20 Granoche.
Allenatore: Attilio Tesser.

Inter: 1 Julio Cesar, 6 Lucio, 23 Ranocchia, 26 Chivu, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 10 Sneijder (67' 28 Zarate), 55 Nagatomo, 30 Castaignos (46' 20 Obi), 22 Milito, 9 Forlan (46' 7 Pazzini).
A disposizione: 12 Castellazzi, 25 Samuel, 29 Coutinho, 42 Jonathan.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Ammoniti: 28' Chivu, 15' st Pazzini, 16' Dellafiore, 17' st Obi, 39' st Lucio.

Espulsi: 40' st Ranocchia.

Arbitro: Mauro Bergonzi di Genova.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

Antonio ha detto...

Per fortuna non ero l'unico a storcere il naso dopo la Roma..quella partita non ha detto nulla, ma qualcuno si era illuso di miglioramenti in realtà inesistenti.

Stasera è stato uno spettacolo irritante: non mi sono vergognato così tanto nemmeno dopo Inter-Schalke.

Una squadra senza nerbo, senza gioco, senza idee e con una formazione davvero assurda. Dopo oggi, Gasp è indifendibile, e domani credo salterà.

Fine dei giochi, siamo tornati a far cazzate come qualche anno fa..senza un progetto, non si va da nessuna parte.

Un saluto..

Post più popolari