Quando la fede si colora

31/08/11

Mercato giovani (ultima parte)

Si è da poco concluso il mercato, che, come risaputo, riguarda i grandi campioni ma anche le giovani promesse; ecco gli ultimi movimenti in casa nerazzurra, cominciando dagli arrivi:

Enrico Baldini (c) classe 1996, dallo Spezia
Djumo Bocar (a) classe 1994, dall'Immortal Desportivo Clube
Adama Guidiala (a) classe 1995, dal Sochaux
Marco Isella (a) classe 1995, in prestito dal Monza
Fabio Rigamonti (p) classe 1995, in prestito dall'Albinoleffe
Luca Salvatori (d) classe 1996, dal Monza
Lorenzo Tassi (c) classe 1995, in comproprietà dal Brescia
Stefano Tonsi (c) classe 1994, dall'Aurora Pro Patria

Ecco invece chi per sempre e chi solo momentaneamente ha da dovuto far la valigia e migrare verso altri lidi; chi tornerà a vestire la nostra casacca dopo la giusta esperienza?

Denis Alibec (a) classe 1991, in prestito al K.V. Mechelen
Samuele Beretta (a) classe 1990, in comproprietà al Cuneo
Emanuele Cossa (c) classe 1995, definitivo al Novara
Antonio Esposito (d) classe 1983, in prestito al Piacenza
Jacopo Fortunato (c) classe 1990, in prestito alla Spal
Davide Galimberti (a) classe 1996, definitivo all'Atalanta
Cristoph Knasmullner (c) classe 1992, definitivo al F.C. Ingolstadt '04
Gianluca Litteri (a) classe 1988, in prestito alla Ternana
Luigi Parlato (d) classe 1994, definitivo all'ASD Atletico BP Pro Piacenza
Manuel Pavesi (a) classe 1997, in prestito al Novara
Luca Siligardi (c) classe 1988, in prestito al Livorno
Mame Baba Thiam (a) classe 1992, all'Avellino

Tra tutti i nomi spicca quello del talento Tassi (fortunatamente in arrivo), a conferma del progetto della società di creare un vivaio che in futuro possa dare grandi soddisfazioni; in uscita a parte Alibec che meritava di trovare spazio di gioco, sorprende la cessione definitiva di Knasmullner che, probabilmente non è stato ritenuto all'altezza. 
Solo il futuro ci darà un'effettiva risposta.
Share:

0 commenti:

Post più popolari