Quando la fede si colora

24/07/11

Galatasaray-INTER 0-0

Galatasaray: 1 Aykut, 17 Ujfalusi, 5 Gokhan, 76 Servet, 22 Hakan, 55 Sabri (73' 6 Ceyhun), 18 Ayhan (64' 35 Yekta), 8 Selcuk (87' 27 Culio), 80 Colin (74' 28 Stancu), 9 Elmander (58' 15 Baros), 10 Arda (76' 52 Emre).
A disposizione: 86 Ufuk, 67 Eray, 3 Calgar, 4 Felipe Melo, 7 Aydin, 26 Semih, 66 Anil.
Allenatore: Faith Terim.

INTER: 12 Castellazzi (8' 21 Orlandoni), 23 Ranocchia, 25 Samuel (57' 44 Bianchetti), 26 Chivu (46' 16 Caldirola), 55 Nagatomo (57' 37 Faraoni), 10 Sneijder (57' 81 Longo), 5 Stankovic (63' 17 Mariga), 20 Obi (77' 48 Crisetig), 11 Alvarez (77' 77 Muntari), 30 Castaignos (57' 27 Pandev), 9 Eto'o (63' 7 Pazzini).
A disposizione: 92 Bardi, 57 Natalino.
Allenatore: Gian Piero Gasperini.

Ammoniti: Elmander, Ceyhun.

Arbitro: Winkmann.

Piccoli giovani crescono, a piccoli passi l'INTER comincia a muoversi con un'amichevole di livello internazionale.
Come primo dato va detto che l'arbitro ha condotto la gara da prima donna, lasciando letteralmente picchiare i nerazzurri, per secondo niente difesa a 3 oggi.
Siamo ancora imballati e work in progress, Eto'o, Sneijder, Samuel e Stankovic fuoriclasse come sempre, gli altri devono ancora pedalare, l'unico più propositivo è stato Obi.
Miglioreremo, quando abbiamo palla siamo abbastanza positivi, in fase difensiva dobbiamo affinare gli automatismi, anche se abbiamo troppi giocatori a cui piace portare troppo palla.
Prima di chiudere una curiosità: Muntari in campo con il numero 77 ma con la scritta Sulley (anche se comunque pare essere sul piede di partenza); e un grosso in bocca al lupo a Emiliano Viviano, forse in nerazzurro non doveva esserci, era quasi partito e a causa dell'infortunio (lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro) di sabato per ora resterà qui, l'infortunio al ginocchio lo terrà lontano dai campi 6/8 mesi, auguri e forza.

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

Vincenzo ha detto...

Come non abbiamo giocato con i 3 dietro? A me pare proprio di si, era un 3-4-3 classico.

Comunque non è stata una gara da ricordare, ma è servito per migliorare la condizione fisica.

Ciao.

Post più popolari