Quando la fede si colora

24/06/11

Comproprietà 2011

Entro le ore 19 di oggi, venerdì 24 giugno era prevista la chiusura della prima fase del calciomercato 2011 dedicata alla risoluzioni delle comproprietà. L'Inter è stata impegnata in 35 situazioni da risolvere, con questi risultati (p equivale a portiere, d difensore, c centrocampista e a attaccante):

Cominciamo con i giocatori riscattati dai nerazzurri, che non necessariamente vestiranno i nostri colori, con tutta probabilità potranno entrare in eventuali trattative, proseguire la loro formazione in prestito in altre squadre, oppure in comproprietà; all'apertura ufficiale del mercato (prevista per il 1 luglio) si deciderà poi l'eventuale destino:

Matteo Bianchetti (d) classe 1993,comp. Varese/Inter: risolta a favore dell'Inter
Stefano Dalla Riva (d) classe 1995, comp. Inter/Vicenza: risolta a favore dell'Inter
Dennis Esposito (d) classe 1990, comp. Inter/Monza: risolta a favore dell'Inter
Andrea Mei (d) classe 1989, comp. Piacenza/Inter: risolta a favore dell'Inter
Diego Mella (a) classe 1993, comp. Sassuolo/Inter: risolta a favore dell'Inter
Simone Pecorini (c) classe 1993, comp. Sassuolo/Inter: risolta a favore dell'Inter
Michele Rigione (d) classe 1991, comp. Inter/Chievo: risolta a favore dell'Inter
Luca Tremolada (c) classe 1991, comp. Piacenza/Inter: risolta a favore dell'Inter

Proseguiamo con i giocatori la cui comproprietà è stata rinnovata e la cui destinazione è come nel caso precedente da definirsi:

Enrico Alfonso (p) classe 1988, comp. Inter/Chievo: rinnovata
Simone Benedetti (d) classe 1992, comp. Inter/Torino: rinnovata
Manuel Canini (a) classe 1993, comp. Inter/Cesena: rinnovata
Lorenzo Degeri (c) classe 1992, comp. Inter/Cremonese: rinnovata
Simone Fautario (d) classe 1987, comp. Como/Inter: rinnovata
Nicolas Giani (d) classe 1986, comp. Vicenza/Inter: rinnovata
René Krhin (c) classe 1990, comp. Bologna/Inter: rinnovata
Felice Natalino (d) classe 1992, comp. Inter/Genoa: rinnovata
Joel Chukwuma Obi (c) classe 1991, comp. Parma/Inter: rinnovata
Gabriele Puccio (d) classe 1989, comp. Pavia/Inter: rinnovata
Federico Scappi (d) classe 1994, comp. Reggiana/Inter: rinnovata
Matteo Solini (d) classe 1993, comp. Inter/Chievo: rinnovata
Alen Stevanovic (a) classe 1991, comp. Torino/Inter: rinnovata, in prestito al Toronto
Mame Baba Thiam (a) classe 1992, comp. Inter/Sassuolo: rinnovata

Nella giornata di domani saranno discusse quelle comproprietà che non hanno trovato altra soluzione, ricorrendo alle buste:

Emiliano Viviano (p) classe 1985, comp. Bologna/Inter: buste
Nemanja Mitrovic (d) classe 1992, comp. Bologna/Inter: buste

Salutano definitivamente la maglia nerazzurra i seguenti giocatori:

Marco Andreolli (d) classe 1986, comp. Chievo/Inter: risolta a favore del Chievo
Matteo Colombi (a) classe 1994, comp. Inter/Piacenza: risolta a favore del Piacenza
Andrea Lussardi (a) classe 1992, comp. Inter/Piacenza: risolta a favore del Piacenza
Carlos Eduardo de Castro Lourenço detto Rincón (d) classe 1987, comp. Chievo/Inter: risolta a favore del Chievo
Davide Tonani (a) classe 1992, comp. Chievo/Inter: risolta a favore del Chievo

Quest'anno abbiamo anche una novità, i calciatori per cui non è stato fatto alcun deposito, restando di fatto alla squadra titolare del cartellino:

Giuseppe Angarano (a) classe 1992, comp. Piacenza/Inter: resta al Piacenza
Andrea Bavena (p) classe 1990, comp. Portogruaro/Inter: resta al Portogruaro
Raffaele Conforto (c) classe 1992, comp. Portogruaro/Inter: resta al Portogruaro
Giorgio Schiavini (c) classe 1991, comp. Sassuolo/Inter: resta al Sassuolo
Luca Stocchi (p) classe 1991, comp. Piacenza/Inter: resta al Piacenza
Juri Toppan (d) classe 1990, comp. Spezia/Inter: resta allo Spezia

Attendiamo domani con ansia per il caso di Viviano, clamoroso, questa volta comunque la Società nerazzurra si è mossa bene non facendosi fregare dalle pretese dei rossoblu.
Strana invece la questione Andreolli, riacquistato per metà a gennaio e ceduto definitivo adesso, due le ipotesi: fu acquistato per esigenze di bilancio o plusvalenze, oppure ci si è resi conto in questi sei mesi che non è da Inter.
Share:

0 commenti:

Post più popolari