Quando la fede si colora

13/05/11

L'ultimo IMMORTALE

Lunghi applausi al Capitano nerazzurro Javier Adelmar Zanetti che nella gara disputata l'altra sera contro la Roma valida per la Semifinale di ritorno di Coppa Italia, ha raggiunto la ragguardevole cifra delle 1000 presenze da professionista in carriera, presenze così articolate:

33 con il Talleres (1992/93 sua prima squadra)
66 con il Banfield (dal 1993/94 al 1994/95)
12 con le Nazionali giovanili argentine
140 con la Nazionale Argentina
749 con l'Inter (dal 1995...)

Zanetti, nato a Buenos Aires il 10 agosto 1973 ma di origini italiane (il bisnonno è di Sacile in provincia di Pordenone) è un vero e proprio stacanovista; fisico statuario, praticamente mai infortunato in modo grave; professionista serio ed esemplare tanto da allenarsi persino il giorno del matrimonio; serietà dentro e fuori dal campo, con la moglie Paula ha creato la Fondazione Pupi che si occupa dei bambini più bisognosi in Argentina, ma non solo.
Leader magari silenzioso dello spogliatoio nerazzurro che occupa dal 1995 quando in punta di piedi entrò per la prima volta in sintonia con l'ambiente milanese, e soprattutto capitano dell'Inter dal 1999...instancabile e insuperabile, si presta e offre a ogni soluzione e situazione per aiutare la squadra mettendosi al servizio di ogni allenatore, mai polemico e capace di ricoprire vari ruoli, dalla difesa come esterno al centrocampo in linea mediana.
Zanetti con le prime 1000 presenze si è iscritto al decimo posto della classifica dei 1000:

1390 Peter Shilton ( portiere inglese, classe 1949; 1966-1997)
1118 Ray Clemence (portiere inglese, classe 1948; 1965-1987)
1096 Pat Jennings (portiere nord irlandese, classe 1945; 1962-1986)
1054 Alan Ball (centrocampista inglese, classe 1946; 1962-1984)
1047 David Seaman (portiere inglese, classe 1963; 1981-2004)
1040 Paolo Maldini (terzino sinistro italiano, classe 1968; 1984-2009)
1013 Andoni Zubizarreta (portiere spagnolo, classe 1961; 1980-1998)
1010 Roberto Carlos (terzino sinistro brasiliano, classe 1973; 1991...)
1000 Tommy Hutchinson (centrocampista scozzese, classe 1947; 1965-1991)
1000 Javier Zanetti (terzino/centrocampista argentino, classe 1973; 1992...)

Ma non finisce certo qui, basti pensare che dovesse scendere in campo domenica a Napoli sarà già al nono posto; senza limiti, davanti a lui un solo calciatore ancora in gioco, quel Roberto Carlos svenduto troppo presto dall'Inter e compagno di Zanetti stesso nell'annata 1995/96.
Capitano di infinite battaglie, ha saputo resistere alle intemperie degli anni bui per poi trionfare e assaporare gioie uniche arricchite da ogni tipo di trofeo e vittoria...in nerazzurro, mentre con la Selección Albiceleste solo il capolavoro di essere quello con più presenze di sempre, per ora.
Auguri ancora Capitano e mille di queste partite, forse non disputando interamente i vari incontri nelle prossime annate, raggiungendo ugualmente il gettone presenza magari entrando a partita in corso; forte di un contratto che lo lega ai colori nerazzurri fino a giugno 2013, alla soglia dei 40 anni, certo non si tirerà indietro, e chissà se ci sarà aria di un nuovo e ulteriore rinnovo oppure giungerà il momento di appendere gli scarpini al chiodo.
Bandiera unica, continua a sventolare per noi e ad alzare trofei nerazzurri.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

0 commenti:

Post più popolari