Quando la fede si colora

22/05/11

Il saluto a San Siro: INTER-CATANIA 3-1 (1-0)

I nerazzurri si congedano dal Campionato e dai propri tifosi con una bella vittoria contro il Catania.
Fin dai primi minuti non c'è stata partita, palla sempre all'Inter con gli ospiti tutti racchiusi davanti all'area, e il match è proseguito su queste trame per tutto il tempo.
Una vittoria strameritata, un risultato che poteva essere anche più ampio, quasi bugiardo, comunque sia, ci si congeda nel migliore dei modi, e adesso sotto con la Coppa Italia.
Due note sul match: Samuel Eto’o ha raggiunto le 100 presenze in maglia nerazzurra; Leonardo ha stabilito un record entrando di fatto nella storia dell’Inter, 12 successi casalinghi consecutivi su 12 gare, raggiungendo Giulio Cappelli e Giovanni Invernizzi, che rispettivamente nel 1949/50 e nel 1970/71 hanno ottenuto lo stesso record. Incredibile!

Marcatori: 15' e 48' Pazzini, 63' Nagatomo, 66' Ledesma.

Inter: 12 Castellazzi, 55 Nagatomo, 15 Ranocchia (70' 25 Samuel), 6 Lucio, 26 Chivu, 4 Zanetti, 8 Thiago Motta, 5 Stankovic (56' 23 Materazzi), 14 Kharja, 7 Pazzini, 9 Eto'o (46' 22 Milito).
A disposizione: 21 Orlandoni, 17 Mariga, 27 Pandev, 29 Coutinho.
Allenatore: Leonardo.

Catania: 30 Campagnolo, 22 Alvarez, 2 Potenza, 23 Terlizzi, 33 Capuano (55' 19 Ricchiuti), 8 Ledesma, 5 Carboni (55' 10 Lodi), 12 Marchese, 7 Schelotto (65' 13 Izco), 9 Bergessio, 17 Gomez.
A disposizione: 1 Kosicky, 15 Morimoto, 18 Augustyn, 20 Martinho.
Allenatore: Diego Simeone.

Arbitro: Nicola Pierpaoli (Firenze).

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

0 commenti:

Post più popolari