Quando la fede si colora

19/04/11

Ma allora siamo vivi: ROMA-INTER 0-1 (0-1)

Grandissima gara da parte dei nerazzurri che espugnano l'Olimpico di Roma nella Semifinale d'andata della Coppa Italia.
Si è capito subito, fin dai primi minuti di gioco che eravamo in palla, ben messi, vogliosi, grintosi e naturalmente superiori.
Si è visto tutto lo spirito nerazzurro, lo spirito di gruppo e sacrificio: Pandev correva sulla fascia sinistra e tornava a raddoppiare; Cambiasso basso davanti alla difesa a far da diga a modo suo, ovvero non si passa; Stankovic indemoniato per tutto il campo e autore del suo solito gol spettacolo; Lucio in grande spolvero; ...insomma abbiamo giocato fin dall'inizio, abbiamo fatto solo noi la partita, basti pensare che la Roma non ha mai tirato in porta.
Una gara quasi a sorpresa, una gara che lascia tanti rammarichi, perchè non ci siamo sacrificati così tutto l'anno? Abbiamo fatto gruppo e squadra, proprio come nella passata stagione, peccato non aver quantomeno raddoppiato, perchè ci stava tutto.
Non abbassiamo la guardia!

Marcatore: 45' Stankovic.

Roma: 32 Doni, 77 Cassetti (78' 87 Rosi), 29 N. Burdisso, 4 Juan, 17 Riise, 7 Pizarro, 16 De Rossi, 11 Taddei, 20 Perrotta (73' 30 Simplicio), 9 Vucinic, 22 Borriello (63' 94 Menez).
A disposizione: 1 Lobont, 3 Castellini, 15 Loria, 33 Brighi.
Allenatore: Vincenzo Montella.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 15 Ranocchia, 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 5 Stankovic (89' 17 Mariga), 10 Sneijder, 27 Pandev (82' 20 Obi), 22 Milito (75' 7 Pazzini).
A disposizione: 12 Castellazzi, 14 Kharja, 23 Materazzi, 26 Chivu.
Allenatore: Leonardo.

Ammoniti: Taddei, Maicon, Burdisso, Ranocchia, Sneijder.

Arbitro: Nicola Rizzoli (Bologna).

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

Nerazzurro ha detto...

davvero un peccato non aver trovato il raddoppio...il risultato comunque non è male, speriamo di batterli anche al ritorno e di guadagnarci la finale.

Post più popolari