Quando la fede si colora

23/04/11

Grande cuore: INTER-LAZIO 2-1 (1-1)

L'Inter ci mette il cuore e fa tre punti forse fondamentali, addirittura riagguantando il secondo posto.
Pronti via, la maggiore lucidità e freschezza biancazzurra fa la partita, noi osserviamo assenti, poi arriva la sberla: sul primo affondo Lazio, rigore ed espulsione per Julio Cesar, fuori Milito dentro Castellazzi e Zarate fa lo 0-1.
Come a dire chi ben comincia è a metà dell'opera; ci si aspetta che la Lazio con superiorità numerica dilaghi, invece il grande cuore nerazzurro comincia a farla da padrone.
Grinta, cuore e maggiore classe, con tutto il rispetto per gli amici laziali porta l'Inter al pareggio con una perla balistica su punizione di Sneijder.
1-1 al secondo tempo, ancora una volta la Lazio non affonda, ma lo fa l'Inter, vero che la fortuna sorregge Eto'o e non Biava nell'azione del 2-1, ma Biava scivola come nemmeno un incapace, forse troppo mole, senza la giusta grinta.
Con tutto il secondo tempo in pratica da disputare, la Lazio riesce solo a trovare una traversa, ma paradosso, Castellazzi non solo non effettua interventi, non tocca proprio palla; di contro l'Inter nelle praterie lasciate dai biancazzurri riescono a sbagliare malamente almeno tre gol buoni.
Vittoria importantissima e probabilmente meritata, quantomeno per il modo in cui è stata ottenuta (l'espulsione, gli infortuni di Stankovic e Sneijder,...), la sorpresa semmai è stata la Lazio, che personalmente pensavo avesse più fame, grinta e voglia.
Buona Pasqua a tutti.

Marcatori: 24' Zarate (rigore), 40' Sneijder, 53' Eto'o.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 15 Ranocchia, 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 5 Stankovic (52' 17 Mariga), 10 Sneijder (78' 20 Obi), 22 Milito (23' 12 Castellazzi), 9 Eto'o.
A disposizione: 7 Pazzini, 23 Materazzi, 26 Chivu, 27 Pandev.
Allenatore: Leonardo.

Lazio: 86 Muslera, 2 Lichtsteiner, 3 Dias, 20 Biava, 14 Garrido (85' 9 Rocchi), 23 Bresciano (71' 32 Brocchi), 24 Ledesma, 6 Mauri, 8 Hernanes, 10 Zarate, 22 Floccari (70' 18 Kozak).
A disposizione: 12 Berni, 5 Scaloni, 15 Gonzalez, 81 Del Nero.
Allenatore: Edoardo Reja.

Ammoniti: Garrido, Ledesma, Zarate, Mariga.

Espulsi: Julio Cesar, Mauri.

Arbitro: Emidio Morganti (Ascoli Piceno).

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

0 commenti:

Post più popolari