Quando la fede si colora

02/04/11

THE END: MILAN-INTER 3-0 (1-0)

Il Milan scuce ufficialmente il Tricolore dalle nostre maglie.
Il risultato dice tutto da solo, inutile appellarsi agli episodi a noi tutti contrari, la differenza l'ha fatta solo la fame, noi non ne abbiamo mai messa.
Sempre secondi nei contrasti, a volte senza nemmeno mettere la gamba, molli come non mai, mentre dall'altra parte tanta corsa, tanta grinta, tanta rabbia.
Li abbiamo guardati per tutta la gara, abbiamo assistito alla stessa partita giocata contro la Juventus, perchè? Ancora una volta abbiamo perso dopo la sosta, perchè?
Comunque sia andare in svantaggio dopo soli 45 secondi in un Derby vuole solo dire una cosa: non hai la giusta concentrazione...se non ce l'hai in un Derby (tra l'altro decisivo per il titolo) quando ce l'hai??? Ma vi siete accorti contro chi cazzo abbiamo perso?
Adesso cerchiamo almeno di portare a casa il terzo posto, perchè non solo il Napoli, ma anche l'Udinese viaggia tre volte più di noi.

Marcatori: 1' Pato, 62' Pato, 89' Cassano (rigore).

Milan: 1 Abbiati, 20 Abate, 13 Nesta, 33 Thiago Silva, 19 Zambrotta, 8 Gattuso (51' 16 Flamini), 4 Van Bommel, 10 Seedorf, 27 Boateng, 70 Robinho (80' 99 Cassano), 7 Pato (84' 18 Emanuelson).
A disposizione: 12 Amelia, 15 Papastathopoulos, 76 Yepes, 77 Antonini.
Allenatore: Massimiliano Allegri.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 15 Ranocchia, 26 Chivu, 4 Zanetti, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso (71' 5 Stankovic), 27 Pandev (54' 2 Cordoba), 10 Sneijder, 9 Eto'o, 10 Pazzini (63' 22 Milito).
A disposizione: 12 Castellazzi, 14 Kharja, 23 Materazzi, 55 Nagatomo.
Allenatore: Leonardo.

Ammoniti: Robinho, Maicon, Van Bommel, Zambrotta, Zanetti, Cassano.

Espulsi: Chivu, Cassano.

Arbitro: Nicola Rizzoli di Bologna.
Share:

4 commenti:

4EverInter ha detto...

Voti dati con la rabbia di una sconfitta e con poca razionalitá.
Esiste sempre una spiegazione per tutto e oggi la spiegazione si chiama si chiama Leonardo che al 50% (o probabilmente di piú) decide il risultato del derby una ora prima della partita facendo la formazione meno indicata per affrontare il bilan !
Se si pensa che un "intelligente" come Ruio aveva pronosticato che con questa formazione il bilan sarebbe andato a nozze...
E poi le partite sono fatte di episodi : il gol salvato sulla linea da Abbiati( o forse dentro ! ) e soprattutto il clamoroso errore di Eto'o hanno cambiato la patita.Se il Camerunense avesse segnato forse adesso saremmo qui a commentare un risultato diverso !

Anonimo ha detto...

Non credo che si perde. Possiamo ancora essere campioni. E lo faremo.

Filardi - Milano

LeNny ha detto...

Ciao ragazzi. :)

È andata male, pazienza... Inutile stare qui a farla tanto lunga. Non abbiamo meritato di vincere, nonostante sia stato un derby di merda, brutto e nel quale non siamo mai stati in partita. SENZA FAME NON SI VINCE e ieri sera noi avevamo la pancia piena e si è visto fin da subito. Non salvo nessuno dei nostri, tutti insufficienti tranne il grande Julione, se non era per lui il risultato era ancora più rotondo. È inammissibile affrontare una partita tanto importante con la testa di ieri sera e quest'anno non è la prima volta che capita (Benitez insegna). Poi anche Leonardo ci ha messo del suo e sinceramente non ho ben capito la formazione iniziale, l'esclusione di Stankovic e il modulo di gioco con Pandev in quella posizione. Oggi si leggono titoloni ovunque e tante cazzate ma penso che questo Milan non faccia paura a nessuno e in sette gare possa succedere ancora di tutto. Per i nostri, mi auguro solo di recuperare i centrali perché così proprio non va... Dietro facciamo paura, Lucio e Samuel sono indispensabili e i vari Chivu, Cordoboa, Materazzi sono solo dei lecca palle dei primi due e il solo Ranocchia deve ancora crescere.

Ciao.

LeNny.

;)

arrgianf ha detto...

5 punti erano due settimane fa e 5 lo sono adesso. La pausa ci ha distrutto, se non ci fosse stata la pausa...

Post più popolari