Quando la fede si colora

02/03/11

Addio a Suazo

Un altro paracarro lascia l'Inter, si tratta dell'attaccante honduregno Oscar David Suazo Velasquez nato a San Pedro Sula il 5 novembre 1979 in scadenza di contratto a giugno 2011 e titolare della maglia numero 18, maglia che quest'anno non ha mai visto il campo (non penso che lo vedrà da qui a fine stagione) e si spera continui a non vederlo.
Suazo arrivato con grandi proclami è stato un vero bluff, in maglia nerazzurra dopo un inizio promettente ha totalizzato solo 41 presenze realizzando 8 reti; se ne va con uno scudetto (2007/08) e 2 Supercoppa Italiana (2008 e 2010), ma soprattutto senza che nessuno lo rimpianga.
Pare si possa accasare subito in Brasile, altrimenti a giugno sarà libero di andarsene dovunque voglia; addio calciatore mediocre.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

2 commenti:

yashal ha detto...

Paracarro? ahahaah

arrgianf ha detto...

mi spiace per Suazo perchè nel Cagliari era un grandissimo.

Post più popolari