Quando la fede si colora

23/02/11

Malissimo: INTER-BAYERN MONACO 0-1 (0-0)

Non c'è niente da fare, quando il Bayern viene a giocare a Milano ci bastona sempre, e adesso addio Champions, secondo me solo un miracolo ci potrebbe far qualificare.
I bavaresi non hanno rubato nulla, hanno giocato a calcio tutto il match conducendo il pallino del gioco per quasi tutto l'incontro, nel primo tempo gara equilibrata, conclusioni da ambo i lati e pareggio sostanzialmente giusto.
Ripresa a senso unico con le “furie rosse” in avanti e Inter schiacciata, poi negli ultimi sette minuti Bayern schiacciato e conclusioni a iosa, peccato che per merito del portiere e soprattutto per demerito nostro la palla non entra, così nell'ultima azione il gol beffa.
Forse il pareggio era il risultato più giusto, se poi consideriamo come hanno giocato loro e non giocato noi e i due pali presi da loro, non c'è nulla da dire; peccato.

Marcatore: 90' Gomez.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 15 Ranocchia (74' 14 Kharja), 26 Chivu, 4 Zanetti, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso, 5 Stankovic, 10 Sneijder, 9 Eto'o.
A disposizione: 12 Castellazzi, 17 Mariga, 23 Materazzi, 27 Pandev, 55 Nagatomo, 29 Coutinho.
Allenatore: Leonardo.

Bayern Monaco: 35 Kraft, 21 Lahm, 44 Tymoshchuk, 28 Badstuber, 23 Pranjic (38' 2 Breno), 30 Gustavo, 31 Schweinsteiger, 10 Robben, 25 Muller, 7 Ribery, 33 Gomez.
A disposizione: 1 Butt, 5 Van Buyten,16 Ottl, 8 Altintop, 39 Kroos, 18 Klose.
Allenatore: Luis Van Gaal.

Ammoniti: Zanetti, Ribery, Sneijder, Thiago Motta, Gustavo.

Arbitro: Viktor Kassai (Ungheria).
Share:

0 commenti:

Post più popolari