Quando la fede si colora

13/02/11

Inguardabili: JUVENTUS-INTER 1-0

Incredibile dover commentare questa partita, siamo riusciti a perdere contro una squadra inguardabile, leggete la loro formazione e già si capisce; è stata una serata di puro black-out, la squadra nerazzurra in pratica non ha giocato, non ha corso, non ha lottato e si è mantenuta su ritmi blandi per tutto il match, impensabile, vedere questa gara lascia un'amarezza e una rabbia unica.
I bianconeri sono scarsissimi e noi siamo riusciti a perdere.
Nel primo tempo non abbiamo fatto un tiro che uno, non un angolo, nulla, vero che loro giocavano in undici nella loro metà campo, ma noi siamo l'Inter; loro un tiro un gol sull'unico buco difensivo.
Ripresa ci si attende la grande rabbia e riscossa nerazzurra, ma non avviene niente di niente, procediamo nel tic toc senza combinare nulla...poi piano piano riusciamo a creare di più e a sbagliare l'impossibile soprattutto con Eto'o (anche un gol a porta vuota), mai visto così male, puntavo molto su di lui, considerando chi aveva di fronte, resto senza parole, allibito.
Una curiosità: con questo arbitro non abbiamo mai vinto, strano considerato che Inter arbitra.
Restiamo a otto punti, riprendiamoci e vediamo dove arrivare, anche se dopo partite come questa sembra che il Tricolore non ci interessi!

Marcatori: 30' Matri.

Juventus: 1 Buffon, 43 Sorensen, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 27 Krasic, 4 Melo (74' 5 Sissoko), 14 Aquilani, 8 Marchisio (72' 23 Pepe), 20 Toni (65' 9 Iaquinta), 32 Matri.
A disposizione: 30 Storari, 10 Del Piero, 21 Grygera, 25 Martinez.
Allenatore: Luigi Delneri

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 2 Cordoba, 15 Ranocchia, 4 Zanetti, 15 Kharja (60' 27 Pandev), 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso (73' 55 Nagatomo), 10 Snejider, 7 Pazzini, 9 Eto'o.
A disposizione: 12 Castellazzi, 20 Obi, 23 Materazzi, 29 Coutinho, 57 Natalino.
Allenatore: Leonardo.

Ammoniti: Sissoko, Maicon, Thiago Motta.

Arbitro: Paolo Valeri di Roma.
Share:

0 commenti:

Post più popolari