Quando la fede si colora

19/02/11

Che sofferenza: INTER-CAGLIARI 1-0

Vittoria pesantissima, ma quanta sofferenza.
Pronti via, subito in attacco, conclusioni, tiri, angoli e giustamente gol del vantaggio.
Primo tempo solo Inter con vantaggio meritato nonostante le parate di Julio Cesar; ripresa senza un tiro in porta da nessuna parte e con un Cagliari che pressava a tutto campo e anzi, giocava da solo fino al limite dell'area nerazzurra.
Brutta partita sempre in bilico fino all'ultimo, si poteva semplicemente chiudere subito e poi tirare i remi in barca o riposare come abbiamo poi fatto; come nelle ultime partite sembrava la solita arroganza e sufficienza, siamo in vantaggio, siamo i più forti, perchè dobbiamo complicarci sempre la vita?
Due note positive: non aver subito reti (era anche ora) e la 200esima in campionato in maglia nerazzurra per Stankovic.
Dopo questi tre punti forse immeritati, tutti uniti e avanti tutta!

Marcatore: 7' Ranocchia.
Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 15 Ranocchia, 2 Cordoba, 55 Nagatomo, 4 Zanetti, 8 Thiago Motta (72' 19 Cambiasso), 27 Pandev, 14 Kharja (78' 17 Mariga), 9 Eto'o (61' 5 Stankovic), 7 Pazzini.
A disposizione: 12 Castellazzi, 20 Obi, 23 Materazzi, 29 Coutinho.
Allenatore: Leonardo.

Cagliari: 1 Agazzi, 14 Pisano, 13 Astori, 21 Canini, 31 Agostini, 8 Biondini, 5 Conti, 10 Lazzari, 7 Cossu (70' 4 Nainggolan), 18 Nené, 9 Acquafresca (64' 30 Ragatzu).
A disposizione: 25 Pelizzoli, 3 Ariaudo, 20 Laner, 23 Missiroli, 24 Perico.
Allenatore: Roberto Donadoni.

Ammoniti: Cossu, Mariga, Maicon.

Arbitro: Domenico Celi di Campobasso.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

LeNny ha detto...

Non ho visto la partita, certo che dalla maggior parte di ciò che ho letto e visto dagli highlights siamo stati decisamente sotto tono e anche un pò "privilegiati" durante l'azione del goal non proprio regolarissimo.

Ciao. :)

LeNny

Post più popolari