Quando la fede si colora

30/01/11

Pazzinter: INTER-PALERMO 3-2 (0-2)

Grande Inter, sarò ripetitivo, ma una gara da Pazza Inter, da 0-2 nel primo tempo a 3-2 finale.
Primo tempo shock, con una spinta continua e una voglia impressionante di fare risultato e un ottimo Palermo che in contropiede realizza due reti, minimo sforzo massimo rendimento, incredibile, senza contare in pieno recupero il terzo tiro che sbatte contro il palo...a noi solo le briciole di tanti angoli, azioni e parate del portiere avversario.
Ripresa con ancor più spinta e i due ultimi arrivati subito determinanti, a leggere il risultato finale dopo il primo tempo sembrerebbe una passeggiata, ma dopo 1-2, Julio Cesar ha anche parato un rigore e soprattutto, dopo il 3-2 gli ospiti hanno avuto ancora occasioni per pareggiare.
Che partita, vero spettacolo e vittoria meritata, in caso contrario sarebbe stato un furto; e ora avanti tutta, sperando che l'unica nota stonata sia di lieve entità: l'infortunio di Cambiasso.

Marcatori: 5' Miccoli, 36' Nocerino, 57' e 73' Pazzini, 76' Eto'o (rigore).

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 15 Ranocchia, 39 Santon (46' 14 Kharja), 4 Zanetti, 8 Thiago Motta, 19 Cambiasso (80' 20 Obi), 29 Coutinho (46' 7 Pazzini), 22 Milito, 9 Eto'o.
A disposizione: 21 Orlandoni, 23 Materazzi, 27 Pandev, 57 Natalino.
Allenatore: Leonardo.

Palermo: 46 Sirigu, 16 Cassani, 6 Nunoz, 5 Bovo, 42 Balzaretti, 8 Migliaccio, 21 Bacinovic, 23 Nocerino, 72 Ilicic, 27 Pastore, 10 Miccoli (61 4 Kasami).
A disposizione: 28 Benussi, 11 Liverani, 13 Nappello, 36 Darmian, 66 Andelkovic, 77 Kurtic.
Allenatore: Delio Rossi.

Ammoniti: Bacinovic, Sirigu, Thiago Motta, Munoz, Eto'o, Kharja.

Arbitro: Nicola Rizzoli di Bologna.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

0 commenti:

Post più popolari