Quando la fede si colora

23/01/11

Pranzo indigesto: UDINESE-INTER 3-1 (2-1)

Gara da togliere l'appetito oppure la digestione, in ogni caso considerata l'ora e la magra prestazione nerazzurra un pranzo da dimenticare.
Peccato, si sapeva che era la partita più difficile che ci potesse capitare adesso, contro un'Udinese super in forma e così è stata, anche se i primi venti minuti eravamo ben messi, in vantaggio meritatamente e con il loro portiere già autore di almeno due miracoli contro lo scatenato Stankovic.
Poi sul primo errore la squadra si è smontata ed è finito tutto, siamo diventati lenti ed imprecisi e abbiamo meritato di perdere senza attenuanti.
Subito l'uno due in quattro minuti, ci siamo trascinati per tutto il match, sembravamo una squadra di pensionati, con loro che ogni volta tornavano in possesso di palla andavano a mille e la facevano da padroni; tanto per essere chiari, il loro portiere dal 2-1 non ha più toccato palla e noi non avevavmo ne riferimenti ne sbocchi in avanti.
Troppo brutti per essere veri, voltiamo pagina in fretta e vediamo di cominciare a correre, certo che anche oggi una cosa è apparsa chiara a chiunque: senza un portiere e un attaccante vero che possa sostituire Milito, non si va da nessuna parte, basti pensare anche che noi abbiamo Biabiany e l'Udinese Sanchez; manca una settimana alla chiusura del mercato, vediamo di intervenire, tanto più che beffa nella beffa, avevamo tre diffidati e domenica contro il Palermo Chivu, Cordoba e Stankovic saranno assenti, anche grazie ad un arbitraggio a dir poco discutibile dell'ormai “classico” Morganti.

Marcatori: 16' Stankovic, 21' Zapata, 25' Di Natale, 69' Domizzi.

Udinese: 1 Handanovic, 17 Benatia, 2 Zapata, 11 Domizzi, 3 Isla, 66 Pinzi, 88 Inler, 20 Asamoah, 27 Armero, 7 Sanchez, 10 Di Natale (87' 16 Denis).
A disposizione: 6 Belardi, 9 Corradi, 13 Coda, 19 Badu, 23 Abdì, 26 Pasquale.
Allenatore: Francesco Guidolin.

Inter: 12 Castellazzi, 13 Maicon, 6 Lucio, 2 Cordoba, 26 Chivu (92' 39 Santon), 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta (71' 88 Biabiany), 5 Stankovic, 27 Pandev, 9 Eto'o.
A disposizione: 21 Orlandoni, 15 Ranocchia, 17 Mariga, 20 Obi, 23 Materazzi.
Allenatore: Leonardo.

Ammoniti: Thiago Motta, Cordoba, Chivu, Stankovic.

Arbitro: Emidio Morganti di Ascoli Piceno.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

0 commenti:

Post più popolari