Quando la fede si colora

12/01/11

Dalle stelle alle stalle: INTER-GENOA 3-2 (2-0)

Si va ai Quarti di Finale al termine di una gara da Inter: primo tempo senza problemi, sul velluto, bel gioco, spettacolo, gol...ripresa giocata al piccolo trotto con Genoa intraprendente e Inter in allenamento, chiudendo paradossalmente in affanno.
Il primo tempo è stato un bel vedere, gran bella Inter, una sola squadra in campo nonostante un minimo turnover, tra l'altro con la massima grinta.
Ripresa quasi inguardabili, giocata con i remi in barca, anche se quando Ranocchia ha procurato il rigore e l'arbitro l'ha graziato, abbiamo subito rimesso a posto con la terza rete.
Va bene così, l'importante era passare e con il minimo sforzo si va avanti.

Marcatori: 15' e 43' Eto'o, 54' Kharja (rigore), 59' Mariga, 91' Sculli.

Inter: 12 Castellazzi, 13 Maicon (88' 24 Rivas), 15 Ranocchia, 23 Materazzi, 39 Santon, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 4 Mariga, 11 Muntari (58' 88 Biabiany), 27 Pandev, 9 Eto'o (70' 20 Obi).
A disposizione: 21 Orlandoni, 6 Lucio, 22 Milito, 40 Nwankwo.
Allenatore: Leonardo.

Genoa: 73 Scarpi, 18 Rafinha, 3 Dainelli, 24 Moretti, 4 Criscito, 29 Jelenic (46' 20 Mesto), 33 Kucka, 42 Veloso, 11 Kharja (63' 8 Palacio), 25 Boakye, 17 Rudolf (62' 14 Sculli).
A disposizione: 88 Perin, 7 Ross, 36 Zuculini, 77 Milanetto.
Allenatore: Davide Ballardini.

Ammoniti: Ranocchia, Muntari.

Arbitro: Nicola Pierpaoli di Firenze.


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

1 commenti:

Vincenzo ha detto...

Giusta analisi, ora guardiamo avanti!

Forza Inter!

Post più popolari