Quando la fede si colora

18/12/10

Di tre in tre: CAMPIONI DEL MONDO

Altro allenamento, dopo il tre a zero della semifinale, il tre a zero in finale per alzare il trofeo.
Molto forti fisicamente, i nostri avversari si sono dimostrati altrettanto molto scarsi tecnicamente, così è bastata un'Inter attenta a sfruttare gli errori degli africani per centrare l'obbiettivo.
Il risultato è paradossalmente risicato, sarebbe potuta concludersi tranquillamente con una goleada, ma va bene così, sei gol fatti e zero subiti è un buon biglietto da visita.
E' proprio vero, adesso a bocce ferme possiamo confermare che si tratta del Trofeo dell'Amicizia, anche se ricordiamoci che è pur sempre un trofeo importante.
Tornando alla finale si è notato un Eto'o straordinario come l'inizio di questa annata, subito seguito da Pandev finalmente alla grande; dall'altra parte, molto in ombra Milito che si è potuto permettere il lusso di sbagliare ben tre reti praticamente già fatti.
Spero solo che questo trofeo non sia solo la chiusura del cerchio, ma anche l'inizio di qualcosa di nuovo importante e vincente, perchè ho l'impressione che comunque manchi qualcosa.
In definitiva meglio ricordarsi ancora una volta che in questo indimenticabile 2010 abbiamo vinto:

Coppa Italia
Campionato
Champions League
Supercoppa Italiana
Mondiale per Club

INTER-TOUT PUISSANT MAZEMBE (Repubblica Democratica del Congo) 3-0 (2-0)

Marcatori: 13' Pandev, 17' Eto'o, 86' Biabiany.

Inter: 1 Julio Cesar, 13 Maicon, 6 Lucio, 2 Cordoba, 26 Chivu (54' 5 Stankovic), 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta (87' 17 Mariga), 9 Eto'o, 27 Pandev, 22 Milito (70' 88 Biabiany).
A disposizione: 12 Castellazzi, 21 Orlandoni, 10 Sneijder, 11 Muntari, 23 Materazzi, 31 Alibec, 36 Benedetti, 39 Santon, 40 Nwankwo.
Allenatore: Rafael Benitez.

Mazembe: 1 Kidiaba, 2 Kimwaki, 3 Kasusula, 4 Nkulukuta, 10 Singuluma, 11 Kabangu, 13 Bedi, 15 Kaluyituka (90' 8 Ndonga), 20 Mihayo, 24 Ekanga, 27 Kasongo (46' 6 Kanda).
A disposizione: 5 Tshani, 7 Mwepu, 12 Mabele, 16 Sunzu, 18 Mvete, 21 Bakula, 28 Kanyimbu, 30 Kayembe.
Allenatore: Lamine N'Diaye.

Ammoniti: Kaluyituka, Ekanga, Bedi, Thiago Motta, Kasusula.

Arbitro: Yuichi Nishimura (Giappone).


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

3 commenti:

Mr Triplete ha detto...

SIAMO NOI, SIAMO NOI, I CAMPIONI DEL MONDO SIAMO NOI!
Saluti,
www.allinter.blogspot.com

Vincenzo ha detto...

CAMPIONI DEL MONDO!

Grande INter!

Ciao.

LeNny ha detto...

GRAZIE MOURINHO DI AVERCI PORTATO FIN QUI: SIAMO CAMPIONI DEL MONDO

Per il Pupazzo è ora che si levi dai coglioni. Ieri sera, all'improvviso, gli è venuto il coraggio? RAUS PUPAZZO.

Ciao Emanuele. :)

LeNny

;)

Post più popolari