Quando la fede si colora

23/11/10

O la va o la spacca!

Nonostante la mancanza di tempo, invitato da un amico torno a scrivere solo per scaramanzia: da quando non scrivo più stiamo facendo acqua da tutte le parti, dopo averle provate tutte (riesumato il vecchio decoder, indossati gli abiti della finale Champions, pregato, ed altri piccoli particolari superstiziosi...) non mi resta che tentare l'ultima spiaggia, il post pre-partita come nelle precedenti annate vincenti.
Forse Benitez non avrà tutte le colpe di questa situazione (anche lui comunque ci ha messo del suo), ma domani è la gara della svolta: se si perde tanti saluti a lui , al suo sciagurato staff, ma non solo, tanti saluti a tutta la stagione ormai compromessa, saremmo inevitabilmente ai titoli di coda... questa è un'evenienza da non considerare neppure, d'altro canto in questa situazione chiunque arrivasse sarebbe comunque in difficoltà; vincendo e non sarà facile si dovrà andare a ricostruire tutta un'annata su questo match, senza alti e bassi dando continuità; i Campioni d'Europa in carica devono solo dimostrare di quale pasta sono fatti, basta parole, urge grinta, voglia, fame, decisione e perchè no, anche fortuna, e che sia la prima di una lunga serie di vittorie, serve una gara da INTER, senza attenuanti.

Match Day 5, Uefa Champions League 2010-2011. Milano, "Stadio Giuseppe Meazza", ore 20,45 Inter-Twente. Per la suddetta gara Rafael Benitez ha convocato i seguenti 20 giocatori:

Portieri: 12 Luca Castellazzi, 21 Paolo Orlandoni, 92 Alberto Gallinetta.

Difensori: 2 Ivan Cordoba, 4 Javier Zanetti, 6 Lucio, 23 Marco Materazzi, 34 Cristiano Biraghi, 39 Davide Santon, 57 Felice Natalino.

Centrocampisti: 5 Dejan Stankovic, 8 Thiago Motta, 10 Wesley Sneijder, 19 Esteban Cambiasso, 30 Mancini, 40 Obiora Nwankwo, 48 Lorenzo Crisetig.

Attaccanti: 9 Samuel Eto'o, 27 Goran Pandev, 88 Ludovic Biabiany.

Assenti: Chivu, Coutinho, Julio Cesar, Maicon, Mariga, Milito, Muntari, Obi e Samuel infortunati; Rivas e Suazo non inseriti in lista Champions.

Arbitrerà l'incontro il Signor Stephane Lannoy (Francia).

Probabile formazione: Castellazzi, Santon, Zanetti, Cordoba, Lucio, Cambiasso, Stankovic, Sneijder, Biabiany, Eto'o, Pandev.
Share:

2 commenti:

Vincenzo ha detto...

Welà, bentornato allora!

Sono millenni che non scrivevi un post.

Speriamo che il tuo rientro riporti un pò di fortuna alla nostra Inter che ultimamente sembra aver una guerra aperta cn la dea bendata.

Ciao.

LeNny ha detto...

Ciao Emanuele, bentoranto. Mi ha fatto molto piacere anche il fatto che hai risposto al mio messaggio precedente. :)

Stasera serve il "tutto" possibile per portare a casa la qualificazione con un turno di anticipo. Speriamo che questa tua improvvisata porti davvero bene e se, come spero, va tutto per il meglio, preparati a scrivere prima di ogni partita. Mi spiace... ma anche con poco tempo ti devi organizzare. :P

Ciao. :)

LeNny

Post più popolari