Quando la fede si colora

14/07/10

LE MAGLIE 2010/2011

Sono state presentate questa sera le nuove maglie per la stagione 2010/11, prima di tutto le note ufficiali:

“Per la prima volta le celebri strisce di colore nero e royal blue non sono definite, ma si ispirano alla pelle del biscione nerazzurro, simbolo di F.C. Internazionale e della città di Milano. "Il rapporto che lega Nike all'Inter da dodici anni è un legame ormai storico e consolidato, impreziosito ulteriormente dai grandi successi che il club ha saputo ottenere e dalle importanti operazioni di sviluppo del brand, sia a livello nazionale che a livello mondiale realizzate insieme in questo tempo", ha sottolineato nel corso della presentazione alla stampa Andrea Rossi, General Manager di Nike Italy. "Quest'anno i nostri design si sono concentrati sulla reinterpretazione della tradizionale maglia nerazzurra, mantenendo una forte connotazione con la tradizione, ma allo stesso tempo offendo un design innovativo e accattivante".

La maglia 2010-2011 presenta lo scollo a V ed è dotata di fasce laterali in mesh per una maggior traspirabilità e leggerezza. Lo stemma del Football Club Internazionale, che celebra il centenario del primo titolo, è racchiuso in tre cerchi concentrici con i colori sociali oro, blu e nero ed è posto sul petto a sinistra, mentre lo swoosh è sistemato a destra. Il pantaloncino abbinato è nero con fasce laterali royal blue. I calzettoni sono a bande orizzontali nerazzurre. Le maglie sono realizzate in poliestere riciclato: ogni maglia è prodotta con un massimo di otto bottiglie di plastica. L'avanzato tessuto Nike Dri-Fit, con una leggerezza migliorata del 13% rispetto al precedente filato di Nike, permette di rimuovere il sudore e mantenere i giocatori asciutti, mentre nuove zone di ventilazione lungo ogni lato della maglietta e sotto la vita, a livello dei pantaloncini, aumentano la penetrazione dell'aria per permettere ai giocatori di essere più freschi.

La seconda maglia 2010-2011, indossata per la prima volta lo scorso 16 maggio a Siena in occasione dei festeggiamenti per la conquista dello scudetto, una divisa che ha già ottenuto uno straordinario successo di pubblico. La seconda maglia ha uno scollo a 'V' stretto, è di colore bianco e riporta il biscione nerazzurro sul fianco sinistro con la testa ben visibile sulla manica. Sul lato destro del petto è posto il logo del club con la stella mentre sul lato sinistro appare lo 'swoosh' Nike di colore azzurro. Il logo dello sponsor 'Pirelli' è invece riprodotto in nero. La divisa si completa con i pantaloncini di colore bianco e banda azzurra sui lati. I calzettoni sono anch'essi bianchi con bordo nerazzurro.”

La seconda la avevamo già ammirata e rimirata dalla conquista del 18esimo scudetto, quest'oggi è stata la volta della prima, ebbene, la prima è sempre stata perfetta, quest'anno la Nike è riuscita a rovinarla! Mi meraviglia come una società attenta come la nostra si sia fatta abbindolare per merchandising, un vero peccato, la mitica maglia a strisce nerazzurre doveva restare tale, con le strisce ben definite, come lo sono state per oltre cent'anni. VERGOGNA!

Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

2 commenti:

Vincenzo ha detto...

Anche il mio primo giudizio è stato negativo, ma non duro come il tuo.

Rivedendole in continuazione alla fine non sono così pessime, ce ne sono state di peggiori. Certo si poteva fare meglio.

Ameremo anche questa maglia :D

C'èSolol'Inter ha detto...

Confesso che anche a me non fa impazzire, attendo di vederla dal vivo, per esprimermi in modo netto!
La maglia gara away invece mi piace molto, credo comprerò quest'ultima ;)
ciao
Sergio
www.iointerista.com

Post più popolari