Quando la fede si colora

09/05/10

Pazza Inter: INTER-CHIEVO 4-3 (3-1)

Solo una squadra pazza come la nostra poteva regalare un 4-3 contro il Chievo, con tutto il rispetto per i veneti.
Pronti via, 12 minuti di calcio spettacolo, giocate e conclusioni tra cui la traversa di Stankovic, il Chievo pare non capirci nulla, poi sulla loro prima giocata, dormita nerazzurra e su di una palla lenta Thiago Motta devia nella nostra porta.
Reazione veemente, passa un minuto e un loro difensore insacca, ad autorete risponde autorete.
L'Inter non si ferma e continua a sciorinare calcio di grandezza sopraffina, tanto più che il primo tempo si chiude con un solo 3-1, ogni volta che ci affacciamo verso la loro area rischiamo il gol.
Ripresa ed ecco servito il poker, gara chiusa? Macché, siamo l'Inter, abbassiamo il ritmo e su di una palla persa i gialloblu accorciano ancora.
Si va avanti tranquilli per un po', noi non spingiamo e loro non riescono a combinare nulla, fino a 15 minuti dalla fine, quando sull'ennesima palla persa gli concediamo di riaprire il match, incredibile.
Con forza ci spingiamo all'attacco costringendo il Chievo in difesa, si prende un altro palo e addirittura il loro portiere sfodera parate a raffica, ma il risultato non cambia.
Una gara da vincere 6-0 che a momenti si è rischiato di regalare solo per nostra superficialità; e ora tutti a Siena per l'ultima di Campionato dove si deve neanche a dirsi VINCERE!
E dire che a sette dalla fine eravamo matematicamente CAMPIONI D'ITALIA, poi la Roma è riuscita a concludere vincente la sua gara, appuntamento rinviato.

Marcatori: 13' Thiago Motta (autorete), 14' Mantovani (autorete), 34' Cambiasso, 39' Milito, 52' Balotelli, 60' Granoche, 75' Pellissier.

Inter: 12 Julio Cesar, 13 Maicon, 23 Materazzi, 25 Samuel, 4 Zanetti, 5 Stankovic, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta (56' 11 Muntari), 45 Balotelli (64' 27 Pandev), 22 Milito (92' 17 Mariga), 9 Eto'o.
A disposizione: 1 Toldo, 7 Quaresma, 26 Chivu, 89 Arnautovic.
Allenatore: José Mourinho.

Chievo Verona: 28 Sorrentino, 20 Sardo, 21 Frey, 3 Scardina (75' 19 Ariatti), 4 Mantovani, 17 Jokic, 10 Luciano, 16 Rigoni (46' 9 Bentivoglio), 7 Marcolini, 31 Pellissier, 11 Granoche (61' 22 Abbruscato).
A disposizione: 18 Squizzi, 15 Iori, 27 Moro, 83 De Paula.
Allenatore: Domenico Di Carlo.

Ammoniti: Sardo.

Arbitro: Luca Banti (Livorno).


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

0 commenti:

Post più popolari