Quando la fede si colora

02/05/10

Grazie Lazio: LAZIO-INTER 0-2 (0-1)

La Lazio fa il suo dovere e l'Inter torna prima in classifica.
Una partita ed una situazione surreale, tutto lo stadio unito a tifare Inter, (come in quel famoso 5 maggio...), e in campo una squadra arrendevole come non mai, zero contrasti, poca corsa e tutti in attesa davanti al portiere, è veramente il caso di dire GRAZIE LAZIO.
Nonostante tutto ciò siamo riusciti a sbagliare tutti i gol possibili ed immaginabili e l'attesa aumentava, fino al 45' minuto in cui si è tirato un sospiro di sollievo.
La ripresa è stata una passerella, c'è stato il raddoppio, e nulla più, la Lazio non ha mai tirato in porta e quasi non ha neppure superato la metà campo.
Ad essere onesti è stata una partita vergognosa, vedere una squadra non lottare così...il paradosso già dopo pochi minuti quando Biava non ha controllato un pallone regalandoci una rimessa laterale e si è messo platealmente a ridere.
Va bene così, avanti tutta.

Marcatori: 45' Samuel, 70' Thiago Motta.

Lazio: 86 Muslera, 25 Biava, 80 Dias, 26 Radu, 2 Lichtsteiner, 32 Brocchi (85' 3 Scaloni), 33 Baronio (61' 15 Hitzlsperger), 5 Mauri, 11 Kolarov, 20 Floccari (68' 17 Foggia), 10 Zarate.
A disposizione: 88 Berni, 4 Firmani, 9 Rocchi, 13 Siviglia.
Allenatore: Giovanni Lopez (Reja squalificato).

Inter: 12 Julio Cesar, 4 Zanetti, 6 Lucio (74' 2 Cordoba), 25 Samuel, 26 Chivu, 5 Stankovic, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta, 13 Maicon, 9 Eto'o (73' 11 Muntari), 10 Sneijder (68' 22 Milito).
A disposizione: 1 Toldo, 17 Mariga, 23 Materazzi, 45 Balotelli.
Allenatore: José Mourinho.

Ammoniti: Cambiasso, Zarate.

Arbitro: Mauro Bergonzi (Genova).


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

3 commenti:

LeNny ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
LeNny ha detto...

Grandissimi, tifo laziale compreso. :)

Ora siamo ad un passo dal tricolore.

Un saluto.

LeNny

C'èSolol'Inter ha detto...

Per una volta l'avversario non era stato pompato a dovere per fotterci ed ha invece condotto una partita senza troppo aggredire!
Adesso mercoledì ci aspetta una guerra mortale, in cui i pellegriniboys faranno il massimo per mostrare tutto il loro ampio repertorio di scorrettezze!
AVANTI INTER!!!

Post più popolari