Quando la fede si colora

16/05/10

E due!: SIENA-INTER 0-1 (0-0)

Secondo titolo, imbattibili in Italia, battuto il Siena già retrocesso in una gara tutt'altro che facile.
Nel primo tempo la gara si svolge con ritmi bassi, ma con l'Inter sempre a gestire il gioco e soprattutto sbagliare gol impossibili (tra cui anche una traversa spettacolare di Balotelli in girata da centro area); il Siena è tutto schierato nella sua metà campo a ridosso dell'area e cerca il contropiede, riuscendo a spaventare i nerazzurri in due occasioni.
Già nel primo tempo si respira aria di tricolore, ma la Roma in vantaggio a Verona è virtualmente prima, i ragazzi restano tranquilli e onestamente sono abbastanza fiducioso.
Ripresa, dopo sette minuti segniamo e SIAMO CAMPIONI D'ITALIA 2009/10 e tutto il resto is nothing: controlliamo palla senza affanno e rischiamo di dilagare in ogni occasione, non a caso colpiamo un'altra traversa.
E' una soddisfazione immensa, alla faccia di: Mezzaroma, presidente del Siena, ex dirigente giallorosso che ha cercato in tutti i modi di caricare i suoi; la Roma intera; Rosi che in campo, lui ex-giallorosso ha cercato in tutti i modi scorretti di dar fastidio ai nostri; Antonini e tutto il Milan a gufare e tifare Roma e Bayern; a Piccinini (purtroppo il match l'ho seguito su Mediaset) e tutti i cronisti che in tutti i modi hanno cercato di portare sfiga; e a tutti i non nerazzurri.
Soddisfazione immensa e complimenti a tutti, tenevo particolarmente a questo Tricolore, cinque di fila anche se uno a tavolino, una serie difficile da realizzare, riuscita solo a Juventus (dal 1930/31 al 1934/35) e Torino (dal 1942/43 al 1948/49); primo tricolore senza Ibrahimovic e soprattutto sorpasso in classifica ai rossoneri ancor più indietro nei trofei in Italia e vale la pena di ricordare che HA VINTO IL PIU' FORTE, miglior attacco con 75 reti realizzate e miglior difesa con 34 reti subite.
Complimenti ancora a tutti, il Double è centrato, ora a Madrid con un sogno!
Rivediamo il nuovo albo d'oro del Campionato:

27 Juventus
18 INTER
17 Milan
segue il gruppo...

Marcatori: 57' Milito.

Siena: 85 Curci, 87 Rosi, 6 Terzi, 29 Cribari (46' 15 Brandao), 3 Del Grosso, 10 Codrea (81' 7 Reginaldo), 18 Ghezzal, 8 Vergassola, 12 Ekdal, 24 Jajalo, 32 Maccarone (53' 11 Calaiò).
A disposizione: 89 Ivanov, 9 Malagò, 22 Tziolis, 23 Jarolim.
Allenatore: Alberto Malesani.

Inter: 12 Julio Cesar, 13 Maicon, 23 Materazzi, 25 Samuel, 4 Zanetti, 8 Thiago Motta (53' 27 Pandev), 19 Cambiasso, 45 Balotelli (59' 5 Stankovic), 10 Sneijder (73' 26 Chivu), 9 Eto'o, 22 Milito.
A disposizione: 1 Toldo, 6 Lucio, 11 Muntari, 17 Mariga.
Allenatore: José Mourinho.
Ammoniti: Del Grosso, Cribari, Brandao, Codrea, Chivu, Toldo.

Arbitro: Emidio Morganti (Ascoli Piceno).


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

C'èSolol'Inter ha detto...

Orgoglio siamo Campioni, Siamo Noi!!!
Due Tituli!!! Avanti INTER!!!
Ciaoooooo
Sergio

Post più popolari