Quando la fede si colora

24/05/10

Di tre in tre

Stankovic comincia ad affezionarsi al numero tre, dopo aver realizzato il Triplete con i recenti successi, ha inserito un altro tre nella sua vita nerazzurra: il prolungamento di contratto per altri tre anni, portando così la scadenza a giugno 2014.
Dejan 32 anni a settembre, dovesse giungere al termine del contratto avrà “solo” 36 anni, considerando che nell'ultima stagione da poco conclusa ha disputato la settima annata nerazzurra, diventerà un vero e proprio veterano, una vera bandiera nerazzurra, cosa per altro già avvenuta contornata da 258 presenze e 33 reti.
Capitano della nazionale serba, all'Inter continuerà a mietere successi dopo i recenti trionfi che lo collocano tra i nerazzurri più vincenti di tutta la sua storia, con un palmares di tutto rispetto: 5 Scudetti 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2008/09 e 2009/10; 1 Champions League 2009/10; 3 Coppa Italia 2004/05, 2005/06 e 2009/10 e 3 Supercoppa Italiana 2005, 2006 e 2008).
Meritava il premio del prolungamento, non solo per i meriti acquisiti sul campo che lo possono portare a ricoprire tutti i ruoli di centrocampo, ma anche per l'abnegazione con cui indossa la casacca nerazzurra, la professionalità, la voglia, lo spirito di gruppo e l'assoluta mancanza di polemiche anche in caso di mancato impiego. Un gran calciatore, avanti Deky!


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

Vincenzo ha detto...

Grande Dragone, idolo della piazza!

Post più popolari