Quando la fede si colora

20/04/10

Sognare è lecito: INTER-BARCELLONA 3-1 (1-1)

Da non credere, 3-1 ai Campioni del Mondo in carica, i detentori del trofeo, i pluricampioni e pluridecorati...la Semifinale d'andata parla nerazzurro.
Non era facile e non sarà facile nemmeno al ritorno nella bolgia del Camp Nou.
Si è capito subito che l'Inter c'era, fin dai primi minuti, il Barça macinava gioco, ma noi sbagliavamo gol già fatti, così alla prima disattenzione ecco il vantaggio blaugrana, siamo riusciti a far diventare un fenomeno l'ex Maxwell, libero di scorrazzare sulla fascia servendo una palla facile facile per Pedro.
Chi si aspettava uno scoramento nerazzurro si è dovuto ricredere, in questo momento del match è uscita proprio l'Inter pervenendo al meritato pareggio e rischiando già il vantaggio; se il primo tempo fosse finito 3-1 non c'era niente da dire.
Così invece è avvenuto nella ripresa, Barça messo alle corde e due reti una più bella dell'altra (va detto che Milito in occasione della sua marcatura è in palese fuorigioco), e ancora azioni da INTER, si poteva dilagare.
Il Barcellona ha avuto largamente il possesso di palla senza trovare dei veri sbocchi verso la porta, la loro vera abilità è far girare palla e riuscire ripetutamente a smarcarsi.
Il finale di gara è stato solo di marca spagnola, è stato l'unico momento, il tutto perchè la benzina nerazzurra era finita, ma per fortuna, per ora va bene così.
Due soli nei in questa magica serata: l'ammonizione di Stankovic che diffidato salterà il match di ritorno e Balotelli, dall'allenatore ai compagni in campo e fuori hanno cercato di impostarlo soprattutto in fase di copertura, si sa che non è il suo pane, ma quando dopo essere stato beccato dal pubblico ha innanzitutto fatto gesti e soprattutto al fischio finale ha osato gettare al suolo la nostra maglia, vattene via, dovunque tu voglia!
Ci ritroveremo a Barcellona tra una settimana e quel che sarà sarà.

Marcatori: 19' Pedro, 30' Sneijder, 48' Maicon, 61' Milito.

Inter: 12 Julio Cesar, 13 Maicon (73' 26 Chivu), 6 Lucio, 25 Samuel, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 8 Thiago Motta, 27 Pandev (56' 5 Stankovic), 10 Sneijder, 9 Eto'o, 22 Milito (75' 45 Balotelli).
A disposizione: 21 Orlandoni, 2 Cordoba, 23 Materazzi, 11 Muntari.
Allenatore: José Mourinho.

Barcellona: 1 Valdes, 2 Dani Alves, 5 Puyol, 3 Piqué, 19 Maxwell, 6 Xavi, 16 Busquets, 15 Keita, 10 Messi, 9 Ibrahimovic (62' 22 Abidal), 17 Pedro.
A disposizione: 13 Pinto, 4 Marquez, 11 Bojan, 14 Henry, 18 G.Milito, 24 Touré.
Allenatore: Joseph Guardiola.

Ammoniti: Eto'o, Busquets, Puyol, Piqué, Keita, Stankovic, Alves.

Arbitro: Bartolo Faustino Olegario Benquerenca (Portogallo).


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione delle immagini.
Share:

3 commenti:

4EverInter ha detto...

Grandiiiiiiiii !!!!!!
Dopo il gol subito ,in altre occasioni ci saremmo sfaldati e perso sicuramente ma oggi con testa e muscoli abbiamo fatto vedere di che pasta siamo fatti.
La qualificazione é ancora lontana....ma se all'inizio davano 70 a 30 per il Barça adesso ci siamo avvicinati e siamo 51 a 49....
Grazie ragazzi !

C'èSolol'Inter ha detto...

Una vittoria che forse nessuno osava immaginare! Una serata storica, che non dimenticheremo ed anche se ancora non è stato fatto nulla, perchè il ritorno sarà pazzesco, sono orgoglioso di questa Inter!!!
Grazie Ragazzi!!!
ciao
Sergio

LeNny ha detto...

Il sogno Madrid è sempre meno un sogno. Andiamo. Forza ragazzi. :)

Un saluto.

LeNny.

:)

Post più popolari