Quando la fede si colora

03/02/10

Una luce nel buio: INTER-FIORENTINA 1-0 (1-0)

E' nerazzurra la Semifinale di andata della Coppa Italia, l'unica buona notizia della serata.
L'Inter non è apparsa in una grande serata, forse anche perchè l'avversario non era la Juventus, bensì la Fiorentina, che è stata messa in campo in maniera quasi perfetta da Prandelli, infatti se l'Inter non ha prodotto il suo consueto gioco è stato soprattutto per il continuo pressing portato dai due centrocampisti centrali, schierati come ombre su Sneijder e Cambiasso, così impossibilitati a creare gioco.
La fortuna nerazzurra è che i toscani davanti non avevano valide alternative, tante volte facevano girare bene la palla, senza mai concludere tanto da lasciare inoperoso Toldo; i viola non hanno mai dato l'impressione di poter riuscire a perforare la retroguardia interista, mentre dall'altra parte abbiamo rischiato di fare bottino pieno, forse bastava un po' più di concentrazione e voglia di fare, troppe volte siamo arrivati ad un passo dal raddoppio sfumato per un non nulla.
Comunque per ora va bene così, considerato le occasioni avute direi vittoria meritata, se penso al gioco, meglio soprassedere; la Coppa Italia torna in “letargo” fino al 14 aprile quando è in programma il match di ritorno per decretare la finalista.
In ultimo, anche se per pochi minuti ha esordito in nerazzurro l'ultimo arrivato, Mariga, un esordio con vittoria, se il buon giorno si vede dal mattino...

Marcatori: 34' Milito.

Inter: 1 Toldo, 13 Maicon, 6 Lucio, 23 Materazzi, 39 Santon, 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 11 Muntari (46' 27 Pandev), 10 Sneijder (87' 17 Mariga), 22 Milito, 45 Balotelli (78' 8 Thiago Motta).
A disposizione: 21 Orlandoni, 2 Cordoba, 7 Quaresma, 15 Krhin.
Allenatore: José Mourinho.

Fiorentina:1 Frey, 25 Comotto, 5 Gamberini, 14 Natali, 23 Pasqual (83' 22 Liaijc), 24 Santana (75' 32 Marchionni), 18 Montolivo, 28 Bolatti, 19 Gobbi (58' 8 Jovetic), 6 Vargas, 11 Gilardino.
A disposizione: 35 Avramov, 16 Felipe 21 Babacar, 29 De Silvestri.
Allenatore: Cesare Prandelli.

Ammoniti: Pasqual, Gamberini, Lucio.

Arbitro: Paolo Tagliavento (Terni).


Si ringrazia il sito Inter.it per aver autorizzato la riproduzione dell'immagine.
Share:

1 commenti:

Vincenzo ha detto...

Perfetta analisi del match. Comunque l'importante è aver vinto, ora se ne riparlerà tra settanta giorni, un'eternità. Grazie galliani!

Un saluto, Vincenzo.

Post più popolari