Quando la fede si colora

26/02/10

NON C'ERANO DUBBI

Il ricorso nerazzurro è stato RESPINTO dalla commissione disciplinare:

MOURINHO
reclamo con richiesta di procedimento d'urgenza dell'F.C.INTERNAZIONALE MILANO S.P.A. avverso la sanzione della squalifica per 3 giornate effettive di gara ed ammenda di € 40.000,00 inflitta al SIG. DOS SANTOS MOURINHO JOSE’ MARIO seguito gara INTERNAZIONALE-SAMPDORIA del 21.2.2010.
La C.G.F. respinge il ricorso, con richiesta di procedimento d’urgenza, come sopra proposto dall’F.C. INTERNAZIONALE. Dispone addebitarsi la tassa reclamo.

CAMBIASSO
reclamo con richiesta di procedimento d'urgenza dell'F.C.INTERNAZIONALE MILANO S.P.A. avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara inflitta al calciatore CAMBIASSO ESTEBAN MATIAS seguito gara INTERNAZIONALE-SAMPDORIA del 21.2.2010.
La C.G.F. respinge il ricorso, con richiesta di procedimento d’urgenza, come sopra proposto dall’F.C. INTERNAZIONALE. Dispone addebitarsi la tassa reclamo.

Solo un misero passo verso i nerazzurri:

MUNTARI
reclamo con richiesta di procedimento d'urgenza dell'F.C.INTERNAZIONALE MILANO S.P.A. avverso la sanzione della squalifica per 2 giornate effettive di gara inflitta al calciatore MUNTARI SULLEY ALI seguito gara INTERNAZIONALE-SAMPDORIA del 21.2.2010.
La C.G.F. in parziale accoglimento del ricorso, con richiesta di procedimento d’urgenza, come sopra proposto dall’F.C. INTERNAZIONALE, riduce la sanzione inflitta al calciatore Muntari Sulley Ali ad 1 giornata effettiva di gara ed all’ammenda di € 10.000,00. Dispone restituirsi la tassa reclamo.

Quello che più fa specie al di là del solito trattamento riservato ai nostri colori dalla giustizia sportiva (ingiustizia sportiva) oltre alle mancate riduzioni di pena di Mourinho e Cambiasso sono date dal fatto, che la Sampdoria avrebbe inviato una lettera alla Procura Federale nella quale si spiega che Cambiasso è rimasto completamente estraneo a quanto successo nell'intervallo della partita e che quindi, il fantomatico tentativo di pugno a Gastaldello ed a qualunque tesserato blucerchiato non sarebbe in realtà mai avvenuto.
In pratica l'esposto della Sampdoria non è stato minimamente considerato, le dichiarazioni del calciatore blucerchiato non sono state prese in considerazione, mentre ci si domanda ancora che cosa abbiano visto gli 007 Federali per stilare un referto così pesante.
Forse non si poteva proprio smentire quello visto dai fantomatici suddetti 007...resta il fatto che nonostante la signorilità dimostrata dal club blucerchiato (complimenti e tanto di cappello!), nei premi restiamo ancora una volta noi...che caso.
Meglio non continuare a guardare cosa avviene su altri campi (la bestemmia di Buffon, i gestacci verso il pubblico viola di Huntelaar, rigori regalati alla Juventus, rigori negati contro il Milan,...) e tirare avanti; sarà difficilissimo, dovremo resistere contro tutto e tutti e dimostrare ancora una volta d'essere i più forti, SIAMO L'INTER!
Share:

3 commenti:

Vincenzo ha detto...

E poi non bisogna parlare di complotto. Mourinho per un gesto dalle mille interpretazione becca 3 giornate, huntelaar fa gesti inequivocabili e non viene nemmeno sanzionato!

Uno schifo!

Anonimo ha detto...

si stanno sbragando hanno buttato giu' la maschera adesso tutti possono vedere con chiarezza che gente di merda governa squadre di calcio come milan e juve
io non sono italiano

giampiero cuomo

arrgianf ha detto...

Che schifoooo ci vogliono far perdere per forza lo scudetto! Ha ragione Vincenzo quando scrive che torna Bettega e torta il sistema Moggi.

Post più popolari